Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terzo Valico e nodo ferroviario, arriva il commissario: è Calogero Mauceri

Si avvicina lo sblocco dei cantieri fermi da due anni. Toti: "La nomina si concretizzerà la prossima settimana"

Genova. Sarà Calogero Mauceri il commissario straordinario per il Terzo Valico e il nodo ferroviario di Genova. La notizia, riportata anche dal Messaggero, trapela da fonti di partito vicine a palazzo Chigi. Il decreto di nomina da parte del ministero dei trasporti arriverà a breve, come conferma il presidente ligure Giovanni Toti: “La nomina credo che si potrà concretizzare già nella settimana prossima, è questione di ore”.

Mauceri, 57 anni, laureato in giurisprudenza, è attualmente capo dipartimento per la gioventù e il servizio civile nazionale presso la presidenza del Consiglio dei ministri. Ignorato, quindi, il parere della Regione che aveva proposto Marco Rettighieri, oggi presidente del Cociv e già ex commissario del Terzo Valico dopo la bufera giudiziaria.

La sua nomina era attesa dallo scorso 5 giugno, quando il Senato aveva dato il via libera al decreto “sblocca cantieri” che accorpa il Terzo Valico e le opere ferroviarie correlate in un unico progetto da 6,85 miliardi. I cantieri del nodo ferroviario, opera fondamentale per separare i treni locali da quelli a lunga percorrenza e vitale anche per la nuova linea dei Giovi, sono fermi ormai da più di due anni dopo la crisi del gruppo Astaldi e ancora prima il fallimento del consorzio Eureca. Il commissario potrà ora affidare i lavori a un’altra impresa bypassando le procedure di gara.

“Sarà un commissario ci auguriamo tutti molto efficace e molto bravo, supportato da tutti per fare quel che non siamo riusciti a fare per leggi sbagliate e molti guai negli ultimi quattro anni”, ha commentato ancora Toti.