Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Stadio Ferraris, servizi igienici horror: il Comune scrive ai presidenti di Genoa e Sampdoria

Il consigliere Anzalone: "Lavori importanti, ma non può prevalere l'immagine della sporcizia"

Genova. Che si vinca o che si perda, i servizi igienici dello stadio Ferraris offrono sempre un valido spunto per completare la rima. E dopo le innumerevoli denunce dei tifosi rossoblucerchiati adesso si muove anche il Comune.

“Ho scritto una lettera al presidente del Genoa Enrico Preziosi e al presidente della Sampdoria Massimo Ferrero – dice il consigliere delegato allo sport Stefano Anzalone – tante lamentele sono arrivate alla mia attenzione da parte di molti cittadini sulle condizioni fatiscenti dei servizi igienici nelle gradinate dello Stadio Luigi Ferraris”.

“Sicuramente è stata fatta un’importante e impegnativa ristrutturazione dal rifacimento del campo, delle  tribune inferiori e superiori e del sistema di illuminazione per un importo di circa 4 milioni di euro – spiega il consigliere – ma le condizioni lamentate dai tifosi rischiano di mettere in ombra parte del grande lavoro svolto. Ho chiesto ai presidenti di Genoa e Sampdoria di intervenire per questa manutenzione:  sono stati fatti sforzi significativi ma alla fine può rischiare di essere prevalente l’immagine negativa di trascuratezza e sporcizia”.