Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sfruttare il fattore campo per riprendere la corsa: l’Entella accoglie il Pordenone alla dodicesima di campionato

Più informazioni su

Trentatré punti complessivi in due gare, score casalinghi assolutamente invidiabili ed un campionato che si spera ricco di soddisfazioni: il torneo di Serie B 2018 – 2019 per Virtus Entella e Pordenone è iniziato bene e al Comunale per una delle due potrà continuare ancor meglio.

Le due squadre hanno iniziato in maniera eccellente il campionato di Serie B ed hanno sorpreso molti. Se tale pronostico si poteva immaginare per l’Entella, che già lo scorso anno aveva una rosa di grande livello per la Serie C, in pochi immaginavano uno score tale per il Pordenone che con il quinto posto attuale può iniziare a sognare.

Sognare la zona playoff? No, secondo noi la squadra non ha le risorse per raggiungere tale obiettivo, ma l’obiettivo di una salvezza tranquilla da ottenere il prima possibile non è affatto utopico. Lo stesso obiettivo è del resto condiviso dall’Entella, che finora ha raccolto tre punti in meno dei friulani, 15 contro 18 dopo 11 gare. Le due squadre hanno avuto però un ruolino di marcia un po’ diverso. I liguri sono partiti in quarta e hanno rallentato di parecchio la marcia tanto che una sola vittoria è giunta nelle ultime otto giornate. I ramarri al contrario hanno mantenuto una certa costanza dopo aver impressionato alla prima contro il Frosinone e si stanno dimostrando all’altezza della categoria.

Quello che però spesso succede e che balza all’occhio nelle statistiche di squadre che, come queste, non dispongono di un tasso tecnico troppo elevato, è che il rendimento in trasferta sia sensibilmente diverso da quello in casa. Al Friuli infatti il Pordenone ha ottenuto 4 vittorie e 2 pareggi in 6 gare mentre l’Entella al Comunale ha vinto in 3 occasioni su 5 perdendo una sola volta. Ecco quindi che la partita di Chiavari di questo sabato ha un chiaro favorito. Vincere in casa è fondamentale per mantenere il ruolino di marcia in un campionato equilibrato come quello della B in cui il differenziale tra le squadre che disputano i playoff e i playout è molto piccolo. Diventa quindi divertente tentare la giocata sull’una o sull’altra squadra, magari utilizzando uno dei bonus proposti dagli allibratori che siti come Wincomparator mettono a confronto. Ecco il link alla pagina del sito con tutte le informazioni.

Alle 15 di sabato sarà battaglia: fondamentale per l’Entella evitare di subire reti da una squadra dall’attacco caldo come i neroverdi. I ragazzi di Chiavari hanno finora segnato un solo gol per partita in quasi ogni occasione e il risultato tra i 3 disponibili è cambiato al variare dei gol subiti. L’Entella è in grado di colpire almeno una volta per partita ma la difesa spesso subisce, specialmente in questi ultimi due mesi. Il Pordenone dovrà anch’esso migliorare la fase difensiva visto che già in due occasioni ha perso subendo 4 reti.

Le due squadre sono in ogni caso in buona forma e pronte per la battaglia e ci auguriamo che essa sia il più spettacolare possibile!