Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Virtus Entella cede alla voglia di riscatto della Salernitana: 2 a 1 risultati fotogallery

L'equilibrio persiste per ottanta minuti. Poi una punizione di Maistro e un gran tiro di Jallow piegano i chiavaresi. Accorcia Poli, ma è troppo tardi

Salerno. La Virtus Entella, dopo sei giornate d’astinenza, martedì sera è riuscita a ritrovare i 3 punti, battendo il Cosenza. Un successo che ha rilanciato i chiavaresi in ottava posizione, a quota 15 punti. Alla stessa altezza c’è la Salernitana, squadra ambiziosa che però non vince da quattro giornate, nelle quali ha raccolto solamente 2 punti.

I granata non vincono all’Arechi dal 24 agosto, giorno del debutto; poi, sul campo di casa, hanno ottenuto una sconfitta e tre pareggi. La squadra campana è allenata da Ventura, che guidò per tre stagioni l’Entella, l’ultima delle quali 33 anni fa.

La cronaca. Gian Piero Ventura schiera un 3-5-2 con Micai; Karo, Migliorini, Pinto; Kiyine, Akpa Akpro, Di Tacchio, Maistro, Lombardi; Gondo, Jallow.

A disposizione Vannucchi, López, Kalombo, Morrone, Jaroszynski, Odjer, Cerci, Djuric.

Roberto Rocco Boscaglia presenta i biancocelesti con un 3-5-2 con Contini; Coppolaro, Poli, Chiosa; Eramo, Schenetti, Adorján, Nizzetto, Sala; Mancosu, G. De Luca.

Riserve Borra, Valietti, Ardizzone, Sernicola, M. De Luca, Toscano, Cicconi, Crialese, Bonini, Morra, Currarino, Settembrini.

Arbitra Federico Dionisi (L’Aquila), assistito da Vittorio Di Gioia (Modena) e Riccardo Annaloro (Collegno); quarto uomo Valerio Maranesi (Ciampino).

Nel riscaldamento si fa male Dziczek: distrazione del legamento collaterale del ginocchio; avrebbe dovuto esordire titolare. Al suo posto gioca Maistro. Tra i locali, che devono fare i conti con un gran numero di infortuni, debutta Pinto.

Al 3° angolo per i locali. Palla pericolosa in area; Migliorini sfiora la deviazione, poi Kiyine prova la stoccata, smorzata da Coppolaro, blocca Contini.

Al 6° angolo calciato da Nizzetto, Micai respinge coi pugni.

Inizia a piovere in maniera copiosa. I locali provano a costruire gioco, ma i chiavaresi pressano alto mettendoli in difficoltà.

Al 12° iniziativa di Maistro, entra in area sulla sinistra, Coppolaro lo ferma; recupera palla Kiyine che conclude, Coppolaro respinge.

Al 13° ci prova Akpa Akpro che riceve un assist di Lombardi e conclude: Chiosa respinge in angolo.

Al 17° scocca un tiro da posizione defilata sulla sinistra Jallow, devia Eramo, la palla rimbalza davanti a Contini che la blocca.

La Salernitana mantiene l’iniziativa; la squadra ligure chiude bene gli spazi in difesa, però fa fatica a ripartire.

Al 20° prima ma grossa opportunità per l’Entella con discesa di Sala che mette al centro un bel pallone sul quale Pinto in scivolata anticipa di un soffio Eramo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo torre di Sala, Chiosa si coordina in una bella girata, ma è centrale e blocca Micai.

Al 22° risultato fermo sullo 0 a 0.

Al 24° Maistro scambia con Di Tacchio, si fa spazio e spara col mancino da fuori area: palo, alla sinistra di Contini.

Adorján finta il tiro dai venti metri mandando fuori tempo Di Tacchio, poi calcia col sinistro, Migliorini al limite dell’area lo ribatte.

Al 36° bel pallone in profondità di Nizzetto per De Luca che in acrobazia non arriva di un soffio alla deviazione davanti a Micai.

Al 37° palla da Jallow a Di Tacchio, conclusione da fuori area, ampiamente a lato.

Al 39° improvviso destro di Jallow dal lato corto dell’area sulla destra, conclusione a mezza altezza e Contini con un gran riflesso mette in angolo.

Al 43° ammonito Schenetti.

Al 45° rapido contropiede dell’Entella, Schenetti serve De Luca che prova il tiro di precisione, Micai ci arriva e para.

Dopo 1 minuto di recupero si rientra negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

Secondo tempo. In campo c’è Crialese al posto di Chiosa.

Al 1° cartellino giallo per Adorján. Al 3° diagonale di Jallow dalla destra indirizzato sotto la traversa, para Contini.

Al 5° Sala si rifugia in angolo. Lo calcia Maistro, in area Gondo calcia a rete, a lato.

Al 6° combinazione tra Gondo e Di Tacchio, assist basso e Contini fa suo il pallone.

Al 7° botta di destro da venticinque metri di Kiyine, deviata in angolo.

Al 9° iniziativa di Lombardi che entra in area, cross, la palla scheggia il palo opposto.

Nella ripresa la Salernitana è partita forte; chiavaresi chiusi nella propria metà campo.

All’11° contatto in area tra Crialese e Maistro che cade a terra: ammonito per simulazione.

Squadre più lunghe; la stanchezza inizia a farsi sentire. Fallo di Crialese su Gondo al 16°: ammonito.

Al 19° ottavo corner per i granata, contro i due dei chiavaresi. Lo calcia Kiyine, palla fuori area, dai venti metri mancino di Maistro, Contini para a terra.

La seconda sostituzione al 24°: entra Morra al posto di Giuseppe De Luca. Quest’ultimo, poco prima, era rimasto a terra dopo uno scontro aereo con Migliorini.

I padroni di casa tengono il possesso palla, ma loro manovra è lenta e prevedibile. L’Entella fa buona guardia, senza però più riuscire ad affacciarsi alla metà campo locale. Partita noiosa, alla mezz’ora è ancora 0 a 0.

Al 32° palla da Akpa Akpro a Kiyine, destro ampiamente a lato.

Al 33° fallo di Crialese su Gondo ai venti metri; punizione da posizione leggermente defilata sulla destra. Lo calcia Meistro, il suo destro scavalca la barriera e la palla termina la sua corsa in rete, nell’angolino basso alla sinistra del portiere: 1 a 0.

I locali, galvanizzati, insistono. Al 36° tiro di Akpa Akpro, alto.

Al 39° Jallow recupera palla sulla trequarti, si accentra e fa partire un missile che si infila nel sette. 2 a 0.

L’autore del gol viene ammonito per l’esultanza.

Al 41° entra Jaroszynski per Pinto. Tra gli ospiti Currarino per Adorján. Al 42° Odjer prende il posto di Maistro.

Al 44° angolo calciato dalla destra da Schenetti, in area svetta Poli che di testa mette la palla nell’angolo basso alla destra del portiere: 2 a 1.

Batti e ribatti in area, ancora un angolo per i liguri. Entra Djuric per Gondo. I chiavaresi premono alla ricerca del pari; i minuti di recupero sono 5.

Al 47° svarione difensivo locale, Nizzetto entra in area, tutto solo davanti al portiere calcia col sinistro, Micai si distende e ci arriva.

Ripartenza dei granata, Lombardi lancia Akpa Akpro che arriva al tiro: a lato di poco.

Pericoloso cross di Nizzetto, blocca Micai. Il triplice fischio arriva provvidenziale per la Salernitana, che vince 2 a 1.

L’Entella scivola in decima posizione. Tornerà in campo sabato 9 novembre quando, alle ore 15 ospiterà il Pordenone.