Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1 femminile: il Rapallo si rilancia con un netto successo a Firenze risultati

Florentia sconfitta con 9 reti di scarto

Rapallo. Il Rapallo è tornato alla vittoria. Dopo il passo falso casalingo della scorsa settimana contro il Verona, ieri pomeriggio le gialloblù si sono distinte con una prestazione convincente che ha portato al successo in casa della Florentia. Tre punti importanti per tenere vivo l’obiettivo playoff: ora le liguri sono quinte in classifica, a 3 punti di distanza dalla quarta piazza.

Il Rapallo ipoteca il successo già nel primo tempo andando a segno con Marcialis, Bujka su rigore, Gitto, Zanetta e Kuzina, intervallate dalla rete di Nencha in superiorità per l’1-3.

In avvio di secondo tempo Nencha trasforma un rigore, poi è dominio delle liguri che vanno a bersaglio con Kuzina, Bujka su rigore, Marcialis, Giustini e ancora Marcialis. Risultato sul 2-10. Prima del cambio campo va a segno Francini.

Terza frazione, ospiti in gol con Zanetta. La Florentia sigla la quarta rete con Francini. Il ritmo cala e si torna a segnare nel finale di tempo: a bersaglio Gitto da una parte e Mandelli dall’altra.

Il quarto tempo, con il risultato ormai fuori discussione, è un tiro al bersaglio da ambo le parti. Lo apre Marcialis su rigore, poi una doppietta di Bujka porta il punteggio sul 5-15. Giachi e Amedeo riducuno il passivo per le locali. Una doppietta di Marcialis, che porta a sei le reti personali, intervallata da un gol di Nencha, fissa il finale sul più 9 per il Rapallo.

Il commento del coach Luca Antonucci: “Non era un match semplice, dopo la sconfitta di sabato il rischio era subire un contraccolpo psicologico: invece siamo state brave ad indirizzare subito la partita sul binario giusto e a tenere alti ritmo e concentrazione dall’inizio alla fine. Purtroppo la squadra è molto giovane e cali di concentrazione come quello contro il Verona possono accadere. Andiamo avanti, partita dopo partita riusciremo a capire quali sono i problemi e i punti su cui bisogna lavorare in maniera mirata per migliorare ulteriormente“.

Il tabellino:
Rari Nantes Florentia – Rapallo Pallanuoto 8-17
(Parziali: 1-5, 2-5, 2-2, 3-5)
Rari Nantes Florentia: Banchelli, Franconi, Mandelli 1, Cordovani, Ten Broek, Vittori, Nesti, Francini 2, Giachi 1, Nencha 2, Marioni, Amedeo 1, Perego. All. Cotti.
Rapallo Pallanuoto: C. Falconi, Zanetta 2, U. Gitto 2, Giustini 1, Marcialis 6, Gagliardi, Kuzina 2, A. D’Amico, Colletta, Bujka 4, Foresta, Co’, Bianco. All. Antonucci.
Arbitri: Paoletti e Boccia.
Note. Superiorità numeriche: Florentia 4 su 12 più 1 rigore realizzato, Rapallo 1 su 3 più 3 rigori realizzati.