Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A: Italian Coffee Petrarca e CDM Genova si dividono la posta in palio (3-3) risultati foto

Secondo risultato utile consecutivo dei genovesi, contro un'altra diretta concorrente

Padova. La CDM Genova tornava in trasferta, rinfrancata dalla convincente affermazione nello scontro diretto col Real Arzignano (7-4), agganciato al terzultimo posto (e oggi superato, con conseguente affiancamento all’Ostia Lido) a quota 7 punti. Alla voce statistica si era trattato del primo successo interno, seppur formale. Vista l’impossibilità d’utilizzo del palazzetto di Varazze, l’incontro era stato infatti giocato ad Asti.

I biancoazzurri nel posticipo serale delle 19.00, pareggiano 3 a 3 contro l’Italian Coffee Petrarca, cogliendo il secondo risultato utile consecutivo in un’altra delicata sfida salvezza. I ragazzi di Lombardo, compassati nel primo tempo, si rifanno nella ripresa trovando un equo pari. Sulla sirena, il portiere padovano Moretti nega a Titon la gioia dei tre punti.

I veneti del Petrarca restano e distano così a una sola lunghezza, 8 punti, rimanendo in piena zona play-out.

Tabellino:

Italian Coffee Petrarca-CDM Genova 3-3 (2-1, 1-2)

Petrarca: Moretti, Dudu Costa (1), Cividini Delpizzo, Dè (1)

Lo Buglio, Tidu, Bargellini, Alba (1), Urio, Mastafov, Disarò, Vitale, Revert Corter. All. Giampaolo

Genova: Pozzo, A. Lombardo, Pizetta, Titon (1), Leandrinho

Lo Conte, Foti (1), Ortisi, Piccaretta, Vieira, Luft, Rivera, Juanillo (1). All. M. Lombardo

Arbitri: Lamanuzzi (Molfetta) e Alessi (Taurianova). Cronometro: Colombin (Bassano del Grappa)

Cronaca diretta:

L’incontro comicia cinque minuti in ritardo rispetto all’orario previsto (19.05).

In avvio entrambe le compagini si affrontano a viso aperto, con le difese piuttosto alte. Pizetta mette al centro dalla sinistra. Moretti anticipa Leandrinho in uscita bassa.

A seguire, dalla parte opposta, sinistro di Cividini; alto.

A 17’38” Gol Petrarca! Dè buca Pozzo da posizione defilata. La pala s’insila tra il palo e il piede del portiere biancoblù.

A 16’40” Locali in avanti, quindi occasione per i liguri. Dè converge dalla sinistra e conclude: tiro potente ma centrale, Pozzo respinge. Sul rapido contropiede Foti colpisce l’incrocio dei pali.

A 15’20” Genova preme. Titon, dal fondo sinistro, insidia la porta avversaria. Moretti sbarra la strada.

A 15’05” Sull’altro fronte, Dudu Costa pareggia il conto dei legni colpendo il palo con un destro a incrociare. Pozzo poco più tardi esce puntualmente su Dè.

A 11’05” Gol Petrarca! Alba raddoppia, sfruttando una sfortunata deviazione di Lombardo con la mano. La traiettoria prende una linea befferda, infilando l’incolpevole Pozzo. 2-0.

Secondo. palo colpito dai veneti. Nuovamente Dè, sugli sviluppi di una calcio da fermo.

Il Petrarca rifiata. La CDM (portatasi a quattro falli) non riesce ad alzare il proprio baricentro.

A 8’20” si tenta dunque l’iniziativa personale. Juanillo s’incuncea centralmente e conclude. Moretti sventa con un’ottima parata in croce.

A 5’30” Gol Genova! Juanillo sfrutta un errore in disimpegno di Urio, accorciando le distanze sotto porta. 2-1.

A seguire, ammonito Revert Corter (P).

A 3’20” Uno schema da fermo libera Foti. Il tiro si spegne sul fondo.

La CDM, ora rinvigorita, preme. Petrarca chiude gli spazi.

Titon ribatte da distanza ravvicinata. Moretti fa suo il pallone in due tempi.

A 40″ Doppia occasione Petrarca in ripartenza. Urio s’invola sulla destra, Pozzo respinge. Tap-inn di Dè: Lombardo salva in prossimità della linea.

Fine primo tempo (19.46): Italian Coffee Petrarca-CDM Genoca 2-1.

Inizio secondo tempo (19.58).

Lombardo, tiro rimpallato. Leggermente a lato.

A 18’25” Gol Petrarca! Dudu Costa buca Pozzo rifinendo di giustezza un rapido contropiede. 3-1.

Reazione Genova. Titon di punta scheggia il palo.

A 17’15” Pizetta, staffilata dalla media distanza. Moretti si distende e para.

A 16’50”. Juanillo, palla in avanti. Moretti esce e si oppone.

A 14’55” Gol Genova! Mirabile destro di Foti, il cui sflottante sorprende Moretti da lontano: palombella si spegne alle spalle dell’estremo difensore locale. 3-2.

Ritmi sostenuti. Genova attacca convintamente Juanillo avanza sulla destra, Moretti nega il pareggio con un intervento d’istinto.

Poco più tardi due opportunità per Leandrinho. La prima col tacco, spalle alla porta, manda fuori. La seconda s’infrange sul palo: decisivo, nella circostanza, il tocco impercettibile del portiere veneto.

A 10’20” Tiro di Cividini. Pozzo devia sul palo.

A 9’30” Occasione Cdm. Ortisi, servito dalla sinistra da Leandrinho, spedisce alto a porta sguarnita.

A 6’50” Errore di Lombardo. Cividini imbecca Dè sulla sinistra. Pozzo chiude.

A 6’20” Petrarca in avanti. Alba si gira da pivot, elude l’anticipo di Lombardo; esterno della rete.

A 5’20” Revert si infila centralmente. Doppia finta di fino. Il tiro, a botta sicura, trova una salvifica deviazione di un giocatore genovese.

A 4’40” Gol Genova! Titon trova il pareggio. Tiro a incrociare dalla destea. La palla incoccia la traversa e rimbalza al di là della linea di porta. Vane le proteste vene, gli arbitri convalidano la rete. 3-3.

A 3’50” Giallo a Juanillo (G), stizzito.

A 3’30” Altro legno Genova. Percussione di Pizetta. la cui staffilata colpisce l’incrocio.

A seguire, esterno destro di Cividini. A lato di poco.

A 2’50” Dudu Costa s’invola a rete. Provvidenziale Pozzo, in uscita coi piedi.

A 1’20” l’Italian Coffee lamenta un fallo da rigore su Dè. L’arbitro non ravvede, ammonendo il calciatore locale per simulazione.

Petrarca nell’ultimo minuto col portiere di movimento.

A 20″ Decisiva parata di Moretti su Titon. Il poritere padovano occupa il maggiore spazoo possibile e salva.

Fischio finale (20.47): Italian Coffee-CDM Genova 3-3.