Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Schiaffi e minacce alla vittima dell’usura: due strozzini 30enni condannati per estorsione

E' successo a Rapallo. Il giovane costretto anche a cedere l'auto della madre

Più informazioni su

Rapallo. “Ora devi cominciare a pagare perché ormai siamo arrivati 12-13 mila euro”. La vittima, che all’epoca aveva meno di 30 anni, si era fatta prestare sei mesi prima 4 mila euro a un tasso del 76%, vero e proprio tasso da usurai.

Visto che il giovane non riusciva a restituire i soldi dopo sei mesi lo hanno costretto a dar loro ma macchina della madre dopo che, sempre sotto minacce lo avevano mandato in banca a chiedere senza esito un prestito da 2 mila euro.

Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Federico Manotti. I due strozzini, S.M. di 34 anni e A.O. di 30, sono stati condannati in abbreviato per estorsione e usura rispettivamente a 4 anni e 8 mesi e 5 anni e 4 mesi.