Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria: Kean, Florenzi, Éder, Oristanio… costa poco riprendere a sognare

Interessanti voci di mercato... ma intanto Bonazzoli resterà ai box fino a Natale

Più informazioni su

Genova. “Se son rose fioriranno, se son spine pungeranno”… ed il buon esito, non crediamo, sarà condizionato dalla buona sorte, bensì dai fondi che la proprietà vorrà (o potrà) investire nel mercato di gennaio…

Certo che (sempre restando ai proverbi), se “il buon giorno si vede dal mattino”, i nomi che circolano in questi giorni sono davvero di buon auspicio…

Moise Kean, Alessandro Florenzi, Martins Éder, Gaetano Oristanio… un poker niente male.

Moise Bioty Kean gioca (poco) nell’Everton, ma con la maglia dei Toffees sta incontrando difficoltà sia in campo, che fuori e sembra che la sua voglia di rientrare in Italia possa essere decisiva per accaparrarselo… Piace anche al Bologna ed è facile presumere che avrà la meglio chi potrà investire più “money”.

Anche Alessandro Florenzi sta masticando amaro nella Roma di Paulo Fonseca, ma in blucerchiato di spazio ne troverebbe ad iosa… insomma sarebbe un affare per tre… il giocatore e le due società.

Spendere buone parole per Éder Citadin Martins, oserei dire che è superfluo, stante il buon ricordo che ha lasciato a Genova… ma anche qui è questione di “palanche”, visto l’ingaggio che percepisce in Cina.

Gaetano Oristanio può risultare un nome nuovo per i non addetti al lavoro, ma l’Under 17 dell’Inter ha messo in mostra, agli ultimi mondiali di categoria, un mancino superlativo, abbinato alla capacità di coprire tutti i ruoli dalla trequarti in avanti, anche se le caratteristiche sono senza dubbi quelle del numero 10.

Infine ci sarebbe anche David Okereke, che partito dalla Serie B spezzina, è approdato in Jupiter League (in Belgio), al Bruges ed ora sta giocando addirittura in Champions, per non parlare di Valerio Verre, mandato inspiegabilmente in prestito a Verona e adesso nel mirino della Fiorentina di Montella… ma non sarebbe il caso di riportarlo a Bogliasco, visto quanto bene sta facendo in Veneto?

Finito di parlare delle aspirazioni di chi tifa Samp, bisogna tornare con i piedi a terra… e riportare la notizia che il guaio muscolare di Federico Bonazzoli è meno lieve dell’auspicabile, dato che le previsioni di rientro sono per Natale, se non inizio 2020… ed è innegabile che l’ex Padova si stava dimostrando la punta più in forma della rosa…