Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ragazzi si fingono morti in piazza De Ferrari, il flashmob di Fridays for Future fotogallery

"Ribellati all'estinzione", protesta per il clima alla vigilia della commemorazione dei defunti

Genova. Si sono stesi per terra sul selciato di piazza De Ferrari come fossero morti, per comunicare che l’umanità andrà incontro all’estinzione se non cambieranno le politiche sul clima. È il messaggio lanciato dai ragazzi di Fridays for Future in occasione del venerdì che precede la commemorazione dei defunti.

Il ‘die in’, questo il titolo del flashmob, ha visto partecipare una ventina di giovani, ognuno con un cartello particolare per sensibilizzare sui temi ambientali: “Ribellati all’estinzione”, “Stop alle emissioni di CO2”, “È tempo di agire”, alcune delle scritte che hanno mostrato.

Tutto intorno genovesi e turisti che hanno guardato e fotografato incuriositi. “Speriamo che così i passanti smettano di guardarci come sconosciuti che manifestano, e inizino a capire qual è il vero problema”, hanno detto i ragazzi che hanno sfidato il freddo di queste ore rimanendo a terra per decine di minuti.