Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto di Pra’, pennello ponente sarà rimosso, spazio per tre navi. Bruzzone “Mitigazione ancora al palo”

Si preannuncia un aumento di lavorazione, mentre delle opere di abbattimento dei rumori non ci sono notizie

Più informazioni su

Genova. Il pennello pensato per permetter l’attracco dei traghetti presso il porto di Pra’ sarà rimosso, creando più spazio per le navi container. Più traffico merci, ma “le mitigazioni sono ancora un miraggio”.

La notizia arriva dall’Autorità di sistema portuale, come rilanciato da un articolo pubblicato oggi da “The Medi Telegraph”, e prevede che i lavori di smantellamento di quella parte di infrastrattura partiranno dal prossimo gennaio: una operazione che libererà nuovi spazi per le mega porta container, permettendo la lavorazione in contemporanea di tre navi.

Una decisione che cancella per sempre la possibilità di delocalizzare parte del traffico traghetti a ponente, come paventato tempo fa dal nuovo assessore al porto Maresca (soluzione mai confermata da Autorithy) ma che sta suscitando non poche polemiche: “A fronte di un previsto incremento dei traffici – spiega Filippo Bruzzone, consigliere municipale in quota “A Sinistra” – ado oggi non abbiamo notizie dell’avvio delle opere di mitigazione richieste e promesse”.