Nuova perizia psichiatrica su Luca Delfino, il processo per violenza sessuale rinviato a marzo - Genova 24
Il processo

Nuova perizia psichiatrica su Luca Delfino, il processo per violenza sessuale rinviato a marzo

L'uomo, che sta scontando la pena per l'omicidio della ex Antonella Multari, è stato accusato di violenza sessuale e stalking da un compagno di cella

luca delfino

Genova. E’ stata rinviata al 16 marzo l’udienza davanti al gup per Luca Delfino, accusato di violenza sessuale e stalking su un compagno di cella ecuadoriano. Il giudice ha affidato la perizia psichiatrica di Delfino, che sta scontando una pena di 16 anni e 8 mesi per avere ucciso nel 2007 a Sanremo Antonella Multari, al professor Pietro Ciliberti.

Il medico legale dovrà accertare se Delfino è capace di intendere e di volere e se è socialmente pericoloso. La richiesta della perizia era stata fatta dal legale di Delfino, Riccardo Lamonaca. Per il deposito della perizia il medico ha chiesto 90 giorni.

Si tratta della seconda perizia psichiatrica su Delfino: nella prima, fatta dopo l’omicidio di Antonella Multari, era stato dichiarato con un vizio parziale di mente con forti disturbi della personalità e affetto da sindrome narcisistica e di un’elevata pericolosità sociale.