La Fotonotizia di Genova24

25 novembre

#nessunascusa per chi fa violenza su una donna: a Genova la scritta record che fa pensare

E' comparsa in Galleria Mazzini, fra le molte iniziative in città per sensibilizzare la popolazione

Generica

Genova. Tra le molte iniziative organizzate nel capoluogo ligure oggi e durante lo scorso fine settimana ce n’è una che non potrà passare inosservata, almeno per chi camminerà in galleria Mazzini.

Nel “salotto buono” della città una scritta a caratteri più che cubitali è comparsa per sensibilizzare la popolazione sulle tante, troppe, sfumature del fenomeno.

#nessunascusa l’hashtag scelto negli ultimi anni da Regione Liguria e da altri enti per sottolineare come a volte la società abbia avuto la tentazione di giustificare atti di violenza fisica o psicologica nei confronti di ragazze, donne, bambine.

Generica

Nel corso della mattinata la scritta è stata tappezzata a sua volta di post-it lasciati da figure istituzionali e semplici cittadini. Su ognuno di essi un messaggio di solidarietà alle vittime di violenza e di supporto alla battaglia contro il fenomeno. Erano presenti anche il sindaco di Genova Marco Bucci, la vicepresidente della Regione Sonia Viale, l’assessore alle Pari opportunità della Regione Liguria Ilaria Cavo e l’assessore comunale Paola Bordilli.

leggi anche
#100donnevestitedirosso flashmob
Il 22/11 alle 18
Flashmob contro la violenza sulle donne: #100donnevestitedirosso al Carlo Felice
Generica
Sensibilizzazione
Il 25 novembre giornata contro la violenza sulle donne, ecco le iniziative a Genova
Generica
Per i giovani
Violenza sulle donne, “Educazione all’affettività sui banchi di scuola”: lunedì il convegno della Cgil
Generica
25 novembre
Giornata contro la violenza sulle donne, open day alla Genova Academy di corso Saffi
Generica
Wall of dolls
Domenica 24 novembre musica e spettacolo tra De Ferrari e Albaro contro la violenza sulle donne
Generica
Consapevolezza
Donne, al centro “Per non subire violenza” di Genova più di una richiesta di aiuto al giorno nel 2019