Quantcast
Ok

Murta non è più isolata, dopo la frana strada riaperta a senso unico alternato

Una grossa porzione di terreno era franata la notte scorsa all'altezza del civico 21 di via Massuccone Mazzini

Generica

Genova. È stata riaperta a senso unico alternato via Massuccone Mazzini, la strada che raggiunge l’abitato di Murta in Valpolcevera. Una grossa porzione di terreno era franata la notte scorsa all’altezza del civico 21, lasciando il paese isolato.

A darne notizia è il presidente del municipio Valpolcevera, Federico Romeo. La riapertura è stata possibile grazie al lavoro di vigili del fuoco e tecnici di Aster che hanno rimosso l’ammasso di terra, pietre e detriti che ingombrava la strada. Da domani mattina ripartirà dunque la linea 74 dell’Amt.

Per tutto il giorno Murta è stata una frazione isolata, non raggiungibile con mezzi a motore, ma solo a piedi lungo un’antica creusa.

[tag name=”allerta rossa”]

Le persone che vivono all’interno della casa lambita dalla frana stanno bene. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, in un primo momento e poi i vigili del fuoco, che hanno provveduto a sgomberare l’area dai detriti e a mettere in sicurezza una ringhiera.

leggi anche
Esondazione Fegino
Allerta rossa
Allerta rossa, Genova risparmiata nella notte: ora si inizia a spalare il fango
Esondazione Fegino
Day after
Allagamenti e frane a Genova, la promessa di Bucci: “Troveremo i soldi per chi ha subito danni”