Quantcast
Aggiornamento

Meteo, su Tigullio allerta rossa cessa alle 21. Alle 19 stop allerta su Genova previsioni

La perturbazione è passata, e sul capoluogo ligure si può respirare

allerta meteo 3 novembre

Genova. Aggiornato il bollettino meteo di Arpal, con nuovi termini orari per le tipologie di allerta: la rossa sul Tigullio termina alle 21, anzichè alle 24, come precedentemente previsto, diventando arancione fino a mezzanotte, per poi scendere a gialla fino alle 8 di lunedì mattina, quando diventa verde.

Su Genova alle 19, cessa l’allerta gialla, diventando verde, in attesa dei nuovi scenari previsionali attesi per i prossimi giorni.

Durante il pomeriggio, precipitazioni in progressiva diminuzione hanno continuato a interessare in particolare il Levante della regione, con intensità moderate e puntualmente fino a forti (37 mm/h a Statale).

I livelli idrici in testata nel bacino del Vara hanno visto transitare il picco di piena, che transiterà alla foce del Magra nelle prossime ore rimanendo all’interno degli argini. I livelli idrici continueranno la loro progressiva discesa durante la notte.
Non si escludono nel corso della sera/notte isolati rovesci o temporali che localmente potranno assumere intensità forte.

Registrate raffiche fino a 60 km/h da Sud-Ovest alla Spezia; oltre 102 km/h da Sud a Casoni di Suvero; raffiche di 77 km/h da Sud-Ovest a Ventimiglia; 85km/d da Sud-Ovest a Borzonasca. Mare in aumento fino ad agitato lungo tutte le coste e in nottata fino a molto agitato a Levante.

Oggi, domenica 3 novembre 2019: Perturbato con precipitazioni diffuse da Ponente a Levante. Previste intensità moderate su B, E, forti su C e quantitativi significativi su B, E, elevati su C. Alta probabilità di temporali forti, organizzati e persistenti su C, E, forti o organizzati su A, B, D. Progressiva attenuazione dei fenomeni tra il pomeriggio e la sera ad iniziare da Ponente. Venti forti da Sud, Sud-Ovest su A, C, E con possibili raffiche fino a burrasca (70-80 km). Mare agitato o localmente molto agitato, mareggiata di Libeccio (periodo 8 sec.) su A, B, C.

Domani, lunedì 4 novembre 2019: Nuovo peggioramento dal pomeriggio con piogge diffuse a Levante, localmente anche a carattere di rovescio. Venti in rinforzo da Sud, Sud-Ovest fino a burrasca su A (raffiche 80-90 km/h), forti su B, C, D, E (raffiche 70-80 km/h). Già dalla notte mare in aumento fino a molto agitato sul Centro Levante, agitato o localmente molto agitato a Ponente. Mareggiata di Libeccio su A, mareggiata intensa di Libeccio su B, C (periodo 10 sec.).

Dopodomani, martedi 5 novembre 2019: Umide correnti meriodionali di Libeccio, attivate da una nuova saccatura atlantica, determinano precipitazioni insistenti sul Centro Levante. Possibili rovesci o temporali fino a moderati. Venti in rinforzo da Sud-Ovest su A, B, C con raffiche fino 60-70 km/h. Mare fino alle prime ore del mattino agitato su C, in temporaneo calo a molto mosso; nuovo aumento del moto ondoso fino ad agitato o localmente molto agitato dal pomeriggio per onda da SW con possibili mareggiate di Libeccio su B, C. Seguire aggiornamenti

leggi anche
  • Ansia
    Alluvione, esondato il Vara. Piogge per 10 giorni: riemerge lo spettro del 2011
    borghetto vara
  • Flagello
    Maltempo Liguria, chiesto stato di emergenza per il Levante. Ora mareggiate, poi ancora pioggia
    Generica