Quantcast
E poi?

Meteo, sarà una perturbazione intensa ma veloce: le previsioni per i prossimi giorni previsioni

Ennesimo sistema perturbato di origine atlantica, poi spazio al bel tempo ma attenzione al rischio frane

Generica

Genova. La Liguria fa i conti con l’ennesima allerta meteo dovuta a un nuovo sistema perturbato atlantico che porta precipitazioni diffuse sulla nostra regione e un inevitabile prolungamento dello stato di profondo stress idro-geologico in cui versa il nostro territorio. Sarà per fortuna un passaggio piuttosto veloce, mentre nei prossimi giorni tornerà il bel tempo. Ecco le previsioni elaborate dal centro meteo Limet.

Mercoledì 27 novembre 2019. Avvisi: sul medio-levante prolungamento e locale amplificazione dello stress idrogeologico a causa dei rovesci diffusi e mediamente intensi. Rischio frane e smottamenti che rimane elevato. Venti forti da libeccio al largo, burrasca a tratti e mare generalmente agitato. Cielo e Fenomeni: tra la notte ed il mattino linea di rovesci anche a carattere temporalesco che si propagherà dalla costa imperiese e savonese (ed in parziale estensione ai rispettivi entroterra) verso il centro della regione. Tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio concentrazione ed intensificazione dei fenomeni sul medio-levante, in particolare nel quadrilatero Genovese orientale – Tigullio occidentale – alta Val Bisagno – Val Fontanabuona. Entro metà pomeriggio rapida estensione dell’instabilità su Tigullio orientale e spezzino, in successivo esaurimento. Venti: generalmente da sud tesi su Golfo di Genova e Golfo del Tigullio, rinforzi al passaggio dell’instabilità; forte libeccio al largo, raffiche fino a burrasca dal pomeriggio/sera. Mari: molto mosso o agitato da libeccio, tra agitato e molto agitato dalla sera al largo. Temperature: in aumento le minime; in calo nell’interno i valori massimi. Costa: min 12/14°C, max: 14/16°C. Interno: min 5/10°C, max: 9/13°C.

Giovedì 28 novembre 2019. Avvisi: permane elevato il rischio smottamenti / frane, specie a levante. Burrasca al largo da sud-ovest in propagazione verso la costa nel corso della giornata. Cielo e Fenomeni: Liguria divisa in due; schiarite a ponente e sulla gran parte del settore centrale; nuvolosità concentrata tra Tigullio e Spezzino con possibilità di precipitazioni, specie nelle zone interne (evoluzione da confermare). Venti: forti da ovest al largo, ruotano a libeccio e si estendono verso la costa con rinforzi fino a burrasca. Mari: generalmente agitato. Temperature: in leggero ulteriore aumento sulla Riviera di ponente, pressoché stazionarie altrove.

Venerdì 29 novembre 2019. Avvisi: nessuno. Cielo e Fenomeni: tempo che torna stabile e soleggiato, salvo residua nuvolosità concentrata sull’estremo levante, ancora ventoso nella notte in calo.

Più informazioni
leggi anche
Crolla una porzione di viadotto sull'A6
Dati
Toti: “In Liguria la peggiore ondata di maltempo dal 1953, emergenza come ponte Morandi”