Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo: allerta gialla per pioggia sul Tigullio, neve su tutto l’entroterra della Liguria

Nessuna allerta a Genova, attenzione ai bacini grandi del Levante

Genova. Continua la fase di amltempo sulla Liguria. Arpal ha emanato l’allerta gialla per piogge diffuse sui bacini dei fiumi Entella, Vara e Magra, valida da mezzanotte alle 15 di domenica, e l’allerta gialla per neve su tutte le vallate dell’entroterra padano dalle 2 alle 12 di domenica.

Da venerdì sera nuove precipitazioni generalmente deboli, anche se a volte temporalesche e con grandine, hanno interessato in particolare il settore centrale della regione, il levante e le zone interne del ponente: modeste le cumulate, che sulle 12 ore hanno misurato 19.2 millimetri complessivi a Sestri Levante-Sara (Genova), 17.4 a Montoggio (Genova), 16 a Lerca (Genova), 15.8 a Montalto Ligure (Imperia), 14 a Mallare (Savona). Cumulata oraria massima, appena superiore alla fascia debole, gli 11.2 millimetri a Levanto San Gottardo (La Spezia).

In queste ore è in atto una relativa tregua nelle precipitazioni che riprenderanno tra il tardo pomeriggio e la serata per la risalita di un minimo depressionario dal Tirreno. Sono previste piogge a partire da Levante con fenomeni in estensione anche verso il centro della regione; saranno possibili temporali, localmente fino a forti, ed è previsto l’abbassamento della quota dello zero termico per l’ingresso di venti settentrionali fino a burrasca. Potrebbero perciò verificarsi nevicate sui versanti padani della regione fino a quote basse, anche nelle zone attraversate dai tracciati autostradali.

La scorsa notte, nei capoluoghi di provincia, si sono registrate minime tra i 6 e i 9 gradi mentre i valori più bassi dell’intera regione sono quelli in quota: Poggio Fearza (Imperia, a 1845 metri nel comune di Montegrosso Pian Latte) con -3.5°C, Pratomollo (Borzonasca, Genova, 1520 metri) con -1.4°C, Monte Settepani (Savona, 1350 metri nel comune di Osiglia) con -0.8. Nelle valli Bormida, Stura e Aveto, invece, le minime si sono collocate tra 0 e 1 grado.

OGGI, SABATO 16 NOVEMBRE: Bassa probabilità di temporali forti su BCE, possibili allagamenti localizzati, possibili danni puntuali per raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, smottamenti, osservare le norme di autoprotezione. Rovesci fino a moderati su AD. Dalla sera piogge e rovesci con cumulate significative su B, elevate su CE. Dalla sera possibili deboli nevicate su DE oltre i 700-800 m in progressivo calo. Dal tardo pomeriggio, venti forti settentrionali su ABD con raffiche fino a 60-70 km/h specie lungo i crinali e allo sbocco delle valli.

DOMANI, DOMENICA 17 NOVEMBRE: Tra la notte e il mattino bassa probabilità di temporali forti su BCE e dal pomeriggio anche su AD. Fino al mattino possibili deboli nevicate su DE oltre i 300-500 m, localmente moderate. Piogge con cumulate fino a significative su B, elevate su CE. Venti forti settentrionali su AE 50-60 km/h, di burrasca su BCD 60-70 km/h con raffiche fino a 90 km/h. Dal pomeriggio rotazione dei venti a libeccio e mare in aumento fino ad agitato su BC e lungo i capi esposti di A per onda da sud-ovest con periodo 7-8 secondi, mareggiate di libeccio su BC.

DOPODOMANI, LUNEDÌ 18 NOVEMBRE: Durante le ore notturne saranno possibili rovesci e temporali con bassa probabilità di temporali forti su BCE, possibili allagamenti localizzati, possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti, osservare le opportune norme di autoprotezione. Dal pomeriggio peggiora su C con piogge diffuse e cumulate fino a significative. In serata rinforzo dei venti da nord su AB fino a forti 40-50 km/h. Mare agitato su C fino al mattino con residue mareggiate di libeccio, in successivo calo.