Non smette

Maltempo, livelli idrometrici in salita: Bisagno verso la piena ordinaria

La perturbazione sta lambendo la costa, e potrebbe arrivare a scaricare nelle prossime ore altri grandi quantitativi di pioggia

Genova. Il terreno non ce la fa più: le troppe ore consecutive di pioggia, sebbene non intense, stanno facendo crescere tutti i livelli idrometrici dei principali torrenti genovesi, in particolare nel bacino del Bisagno.

E se le cumulate non sono critiche,  la diffusione e la persistenza della perturbazione potrebbe creare qualche criticità, soprattutto per i rivi minori. Ma non solo: stando ai misuratori di livello idrometri, il Bisagno in queste ultime ore ha preso 1,20 metri di “altezza”, arrivando a 2,28 metri in zona Firpo, a pochi centimetri dal primo livello di guardia considerato di “piena ordinaria” (2,5 m) a cui potrebbe arrivare nei prossimi minuti.

Tutto sotto controllo, al momento, con ancora oltre un metro e mezzo che ci separano dai livelli di allarme. I problemi potrebbero arrivare se, come probabile, le piogge continuassero, anche con media intensità per le prossime ore.

“La perturbazione sta lambendo la costa – ha sottolineato Federico Grasso di Arpal – e nella notte ha scaricato praticamente il grosso in mare. Ma nelle prossime ore bisogno monitorare l’andamento delle concentrazioni perché potrebbero portare ad alcune criticità”.

Prima delle 13 è previsto un nuovo aggiornamento di Arpal, che in questi minuti sta incrociando le informazioni da satellite e le previsioni modelliste con i dati al suolo, per capire quali potranno essere le criticità maggiori.

 

Più informazioni
leggi anche
Maltempo serre allagate Albenga
Brutta stagione
Maltempo, agricoltura in ginocchio in tutto il paese. “Almeno 500 mln di danni per il settore”
cascata d'acqua galleria
Segnalazione
Autostrada A12, cascata d’acqua da soffitto galleria. Un corsia chiusa al traffico
Generica
Giornataccia
Meteo, raffiche di vento fino a 100 km/h, attesi 50 cm di neve su bacini padani