Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Latin Style, Salsa Shine e Caraibiche: Genova tre volte mondiale con la danza sportiva

Tre appuntamenti iridati sotto l'egida dell'International Dance Organization. Sabato sera il 5° Ido Gala World Event

Genova. Prosegue da venerdì 15 a domenica 17 novembre la Genova Dance Sport Week, in programma a Genova con il riconoscimento di Federazione Italiana Danza Sportiva e Coni con il sostegno di Regione Liguria e Comune di Genova.

Dopo il successo della quinta Star Cup, tappa del circuito mondiale International Open dedicato alle Danze standard e latino americane, e della Coppa del Mondo Boogie-Woogie, Genova ospiterà tre campionati del mondo di danza sportiva sotto l’egida dell’International Dance Organization (Ido). Il programma prevede Latin Style (venerdì 9-22,30), Salsa Shine (sabato 8,15-15,30) e Salsa, Bachata e Merengue (domenica 10-20).

Partecipano oltre mille atleti provenienti da 15 nazioni e saranno in gara nelle categorie Children, Junior, Adults e Adults2 nella Solo Female e Male, nel Duo, nei Groups e nelle Formation. Venerdì il movimento Fids Liguria si concentrerà soprattutto sulle performance dello junior Gabriele Delfino (nella foto) e del children Ludovico Granieri, entrambi tesserati per Imponente Danza e protagonisti agli ultimi Europei rispettivamente con un bronzo e un argento.

“Genova per un altro weekend è capitale della danza sportiva – ha dichiarato il presidente della Fids, Michele Barbone – e l’opportunità di poter avere in Italia tre campionati del mondo di un livello assoluto come questo è stato possibile grazie ai vertici della Ido che hanno creduto nel progetto della Federazione e grazie al prezioso supporto del vicepresidente Edilio Pagano. Un doveroso ringraziamento infine alla capacità organizzativa del Comitato regionale Liguria Fids con la presidentessa Antonella Sbragi e alla profonda competenza e sensibilità del consigliere nazionale federale, Michelangelo Buonarrivo per aver permesso ai nostri atleti e al nostro movimento sportivo di vivere delle emozioni incredibili”.

“Come Federazione siamo davvero orgogliosi di poter ospitare per la prima volta in Italia un tris di appuntamenti mondiali di un così alto profilo competitivo e sportivo – ha dichiarato il vicepresidente vicario della Fids, Edilio Pagano – e l’importanza di questo triplo appuntamento aumenta perché per la prima volta un campionato del mondo di Latin Style verrà disputato in Italia. Tutto ciò è stato possibile grazie alla grande collaborazione e interazione con il board della Ido che ha creduto fortemente nel progetto della Fids”.

Sabato 16 novembre il 5° Ido Gala World Event, in programma alle ore 20 all’RDS Stadium, vedrà esibirsi i campioni mondiali di numerose discipline della Danza Sportiva. Parliamo della norvegese Julie Sofie Wichmann (disco dance), i tedeschi Noemi Simon-Couceiro e Lucas Koch (tap dance), il gruppo norvegese “The Family” (modern), la formazione statunitense “Rhythm Nation” (jazz), la coppia italiana Antonio Berardi-Jasmina Valentina Berardi (bachata), la coppia bosniaca Vedran Marcela-Valentina Vavra (tango argentino), i russi Andrey Molodenko e Galina Maloletneva (discofox), la formazione slovena “Black sheep” (show dance), la coppia slovena Tian Cehic-Petra Ravbar (modern dance), il gruppo britannico “Survivor” (dance group), il gruppo danese “DK-Dans Vejle” (disco dance), la formazione slovena Kokamoe (hip hop), la formazione slovena Vikingz (street dance show), il gruppo sloveno Lunchbox (dance show group), la slovena Lana Smonikar (modern), il gruppo sloveno Parfum (jazz) e la coppia finlandese Alex Komulainen-Yasmin Janatuinen (jazz).

Biglietto di ingresso al pubblico al costo di 15 euro, possibilità cena di gala su prenotazione (alla mail idogaladinner@gmail.com) e anche di vivere una serata danzante.