Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Sestri Levante vince e sale al secondo posto. Rapallo, punti salvezza risultati

Giornata contraddistinta dall’allerta meteo che consente di giocare solo alle levantine

Ennesima domenica di calcio dilettantistico spezzettato dal maltempo e dalle conseguenti allerte meteo che hanno inevitabilmente pesato sulla Liguria sportiva e non. Solo due le partite giocate in Eccellenza. Molassana e Rapallo Rivarolese si giocavano punti importanti per la salvezza. Alla fine prevarranno, di stretta misura, i ruentini grazie ad un gran gol di Carbone che dai 25 metri la mette sotto al sette dove Gianrossi non può arrivare.

Il portiere rossoazzurro, peraltro aveva già salvato in precedenza i suoi dal gol prima su un colpo di testa ravvicinato di Bertuccelli, poi sul tentativo da due passi di un attaccante bianconero. L’espulsione di Keita nel finale per doppio giallo non fa altro che confermare il momento nero del Molassana che resta al penultimo posto mentre il Rapallo esce almeno momentaneamente dalla zona pericolosa della classifica.

Nella giornata in cui tutti gli occhi erano puntati su fiumi e versanti montuosi, a Sestri Levante l’attenzione era al “Sivori” per il derby fra i corsari e il Rivasamba. Stracittadina ancora non decisiva, ma chi vince passa davanti e i rossoblù fanno valere una maggiore esperienza imponendosi all’inglese. Prima rete al 20° di Selvatico che è lesto a insaccare a porta sguarnita dopo che Raffo in uscita aveva anticipato Croci pronto a metterla dentro. Il raddoppio decisivo è di Cirrincione che con un movimento alla “Robben” rientra dalla fascia in area e la mette dove l’estremo difensore arancionero non può arrivare. Sestri che sale così al secondo posto a -2 dall’Imperia capolista in attesa dei recuperi delle rivali, mentre il Rivasamba resta al sesto posto.