Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Cus vince con il Pcg Bresso: molte luci e qualche ombra risultati

Vitrtoria netta del Cus, ma rimangono i cali di concentrazione: ora arriva la sfida - pienamente abbordabile - in casa del Saronno

Genova. Vittoria casalinga per il Cus Genova volley, che sabato sera ha sconfitto il Pcg Bresso in quattro set nel march della terza giornata del campionato di Serie B di pallavolo maschile. Soddisfazione e punti in classifica per il team di Grotto, che ha mostrato un buon volley.

Sestetto base come previsto: Nonne, Gavazzi, Bettucchi, Colombini, Zappavigna, Fiore, con Alessandrini. Il Cus domina le sue frazioni, ma paga un passaggio a vuoto nel secondo set, con la vittoria 26-24 per gli ospiti.

Proprio il secondo parziale fa giusto tremare un attimo il Palacus: errori difensivi di troppo, ritmo non eccelso, buona precisione degli avversari. Ma terzo e quarto set sono ancora del Cus, che lascia gli ospiti a 18 punti e incamera la vittoria piena.

Soddisfazione in casa Cus per la vittoria e per la classifica positiva dopo tre giornate. “Sapevamo di incontrare una squadra poco conosciuta – spiega Andrea Bettucchi, nuovo schiacciatore biancorosso, in un video passato sulla pagina Facebook della società – possono dare molto fastidio con i centimetri a muro. Abbiamo iniziato la partita un po’ tesi, abbiamo mollato la presa nel secondo set, ma ci siamo ripresi. Buona partita, ma c’è ancora tanto da migliorare: certe volte perdiamo un po’ troppo la concentrazione”.

Nel prossimo turno il Cus sarà a Saronno: la squadra di casa è ancora ferma a zero punti in classifica dopo due gare e i genovesi cercheranno di fare bottino pieno anche lì.