Quantcast
Consapevolezza

Donne, al centro “Per non subire violenza” di Genova più di una richiesta di aiuto al giorno nel 2019

Non è necessariamente un dato negativo, significa che le vittime ora sanno di potersi rivolgere a qualcuno di fidato

Genova. Dall’inizio del 2019 ad oggi il centro Per Non Subire Violenza di Genova ha ricevuto 440 richieste d’aiuto con un aumento rispetto all’anno precedente. Il 59% sono donne tra i 30 e 50 anni, 11% sono ragazze tra i 18 e 29 anni. “Questo dato significa che inizia a esserci una presa di coscienza tra le giovani donne, che chiedono prima aiuto al centro per uscire dalla violenza. L’autore è nel 88% dei casi coniuge, fidanzato, convivente e ex partner”, spiegano le operatrici del centro.

Le donne dopo il primo contatto telefonico intraprendono il loro percorso di uscita dalla violenza utilizzando le risorse del Centro (consulenza legale civile e penale, consulenza notarile, consulenze psicologiche, gruppi per il cambiamento e sulla genitorialità, laboratorio di teatro terapia e sportello orientamento al lavoro).

“Nel mese di Marzo abbiamo realizzato una campagna di sensibilizzazione e informazione sugli autobus, sui taxi 5966 e sulla metro “Non permettere alla violenza di portarti al capolinea. È ora di scendere!” A settembre abbiamo presentato il libro “La Casa Rifugio a indirizzo segreto- 20 anni a Genova”. Sia la campagna che il libro hanno lo scopo di informare, sensibilizzare, intercettare il “sommerso” (donne che stanno subendo violenza ma che non hanno avuto ancora il coraggio di rivolgersi al Centro antiviolenza), per poter dare alle donne la possibilità di chiedere aiuto appena percepiscano di essere in una relazione caratterizzata non solo dalla violenza fisica ma da maltrattamenti e violenza psicologica, economica, sessuale e stalking. La violenza psicologica è quella prevalente, ed è presente nel 98% dei casi ma è quella più difficile da riconoscere”, si legge in una nota del Centro.

La Casa Rifugio a indirizzo segreto è una risorsa fondamentale nel percorso di uscita dalla violenza. È un luogo dove la donna e i figli possono trovare protezione fisica ed emotiva. L’86% delle donne accolte in Casa Rifugio in 20 anni è riuscita ad uscire dalla violenza. Fondamentale è il lavoro di prevenzione contro la violenza di genere nelle scuole di ogni ordine e grado, che il Centro ha potenziato negli ultimi anni, perché convinte che sia uno degli strumenti principali per produrre un cambiamento culturale nella società.

All’interno dei progetti di prevenzione vi è il progetto di prevenzione dell’alternanza scuola-lavoro. Si inizia dalle classi 2^ delle scuole secondarie di secondo grado con incontri sugli stereotipi di genere, sulle emozioni e sul conflitto.

Nelle classi 3^ viene proposto agli studenti un progetto di alternanza scuola lavoro e nelle classi 4^ vengono raccolti i report e organizzato un convegno dove possono testimoniare la loro esperienza. Lo scorso anno si è realizzato il progetto di alternanza scuola lavoro “Mettiamoci in gioco contro la violenza” con gli studenti e una studentessa dell’I.T.T.L. “Nautico San Giorgio”, attraverso lo strumento della peer education gli studenti affiancano le operatrici negli incontri con gli allievi delle scuole medie e elementari.Nell’anno 2019 si sta continuando il progetto all’I.T.T.L. “Nautico San Giorgio” e si è iniziato al Liceo P. Gobetti con una classe 2^ composta da 12 ragazze.

Il Centro Per Non Subire Violenza parteciperà agli eventi:

25 novembre ore 11,00 Piazza Nicoloso a Recco incontro conclusivo “ Il Filo Rosso ci unisce” riflessioni e distribuzione di materiale informativo
25 novembre ore 11,30 inaugurazione con l’Assessore Viale della panchina rossa situata nel parco di Villetta Di Negro
25 novembre ore 12,00 in Galleria Mazzini #nessunascusa con l’Assessore Ilaria Cavo
25 novembre ore 14,30 Convegno “La violenza nella comunicazione” organizzata dall’Ordine degli Avvocati di Genova.
25 Novembre ore 18 al “Woman Day” Giornata in Rosa riservata alle donne alla Genova Academy A.S.D. c.so Aurelio Saffi 46R presentazione del nostro libro “La Casa Rifugio a indirizzo segreto- 20 anni a Genova”
25 novembre ore 18 Charla Especial ai Giardini Luzzati la violenza domestica: caratteristiche e dinamiche relazionali
25 novembre ore 12 banchetto informativo presso il Rina (Registro Italiano Navale) Via Corsica 12, Genova
26 novembre ore 18 presso SPI CGIL Centro Est Lagaccio, Via Lagaccio 74 presentazione del nostro libro “La Casa Rifugio a indirizzo segreto- 20 anni a Genova” con la scrittrice Luana Valle
29 novembre ore 19 alle Cisterne del Ducale evento a sostegno del laboratorio di teatro terapia del Centro Per Non Subire Violenza, condotto in collaborazione con il Teatro dell’Ortica.

leggi anche
  • Il 22/11 alle 18
    Flashmob contro la violenza sulle donne: #100donnevestitedirosso al Carlo Felice
  • Sensibilizzazione
    Il 25 novembre giornata contro la violenza sulle donne, ecco le iniziative a Genova
  • 25 novembre
    #nessunascusa per chi fa violenza su una donna: a Genova la scritta record che fa pensare