Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Cosa ho capito di De Andrè”, lo show di Fede dei Ministri al Cane di Cornigliano

Più informazioni su

Genova. Fede Dragogna, paroliere e chitarra de I ministri, presenta al Cane il suo “Quello che ho capito di De André”: una delle figure più significative e influenti del panorama culturale italiano viene raccontata e riletta attraverso canzoni scomposte, storie di vita vissuta, errori, conflitti personali affiancati a quelli storici e politici del nostro Paese.

“Fabrizio De André è […] una bomba disinnescata dalla teca che molti si sono affrettati a costruirgli attorno, e che permette oggi a un qualsiasi politicante di citarlo e appropriarsene anche solo per un tweet. Proprio in tempi in cui un’ombra sul curriculum può distruggerti la vita, si sceglie un anarchico tesserato, bevitore accanito, fumatore accanito, figlio di papà e bestemmiatore come Maestro: siamo un Paese di ribelli o un rehab per ribelli? Di certo, tutto ciò che ha scritto e tutto ciò che scelse di vivere hanno ancora un’energia che nessun tweet o discorso ufficiale può sopprimere. Di questa energia, anche quando sporca e radioattiva, ne ho approfittato per anni – e ho deciso di raccontarla in un breve testo che parla di me, di lui e della libertà di scegliere la strada sbagliata. Non è un concerto e non è un reading, eppure c’è della musica (suonata e non) e io che leggo delle cose: che cos’è lo scoprirò anch’io insieme a chi mi sarà davanti”.

Ingresso 7 euro
Massimo 50 posti a sedere.
Non si accettano prenotazioni.

Ingresso riservato ai Soci con tessera ARCI 2019/2020. Per richiedere la tessera https://portale.arci.it/preadesione/misto22/