Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiusura A26, oggi nel porto di Genova -40% della movimentazione merci

Il presidente del porto Signorini e il governatore Toti temono che nei prossimi giorni possa andare anche peggio

Più informazioni su

Genova. Una ripercussione molto alta quella che si è registrata nel primo giorno di emergenza A26 (a cui si aggiunge la chiusura della A6) per il porto di Genova.

“Oggi abbiamo avuto una movimentazione pari al -40% di movimentazione merci – dice il presidente del Porto Paolo Signorini – perché i mezzi non sono arrivati. Temiamo che nei prossimi giorni possa andare anche peggio”.

Per questo il porto ha predisposto alcune misure straordinarie come il ‘polmone Ilva’ e il ‘polmone Bettolo’ vale a dire corsie riservate ai pezzi pesanti sia in direzione est-ovest sia al contrario

“Temiamo l’effetto rimbalzo” ha aggiunto il governatore Toti che a proposito dello sciopero messo in atto oggi dai lavoratori del Psa (era stato indetto il 15 novembre) ha chiesto ai segretari di Cgil, Cisl e Uil presenti all’incontro “un senso di prudenza e responsabilità”, chiedendo indirettamente alle varie categorie “di valutare la possibilità di procrastinare o modificare le forme di legittima protesta”.