Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Casino online e offline: quali sono le differenze?

Più informazioni su

Il mondo del gambling è cambiato radicalmente negli ultimissimi anni grazie alle nuove tecnologie legate ad internet, alla riduzione del digital divide e agli investimenti in ricerca e sviluppo realizzati dai provider di settore. È innegabile infatti il proliferare di piattaforme online per merito delle innovazioni hi-tech a discapito di quelli che vengono definiti casinò tradizionali.

Dal punto di vista tecnologico le reti wi-fi sono sempre più veloci e accessibili, da desktop e mobile, grazie anche agli investimenti in fibra e consentono di navigare in real time e con maggiore semplicità. I sistemi di pagamento online sono sempre più integrati, sia quelli tradizionali, carte di credito e conti correnti, sia i portafogli elettronici (e-wallets), che consentono riscossioni e pagamenti in totale sicurezza. Anche il digital divide si è ridotto e in Italia un numero sempre maggiore di utenti (69% circa) accede ad internet.

Fatta questa premessa, quali sono in realtà le differenze tra casinò online e tradizionali? Cosa orienta la scelta dei giocatori? Sarebbe riduttivo considerare i migliori bonus casino come unica discriminante di scelta. Il discorso è più ampio e i fattori in gioco molteplici.

Dimestichezza con le nuove tecnologie

In termini di tecnologia esistono utenti maggiormente predisposti all’utilizzo di piattaforme online da pc e smartphone, per una questione di familiarità con internet, rispetto ad altri che hanno meno dimestichezza con il mondo digitale. La prima tipologia di utenti sarà quindi nettamente predisposta a giocare online piuttosto che recarsi fisicamente in casinò tradizionali, come quello di Sanremo.

Limiti geografici e fisici

E veniamo dunque al secondo punto. Giocare in un casinò classico significa muoversi fisicamente, spostarsi. Per quanto vicino sia, occorre muoversi, viaggiare e questo implica una spesa e un investimento in termini di tempo.

Il casinò tradizionale, inoltre, è un luogo fisico, reale, frequentato da altre persone, altri giocatori. In alcuni casi è affollato, rumoroso, a volte occorre mettersi in fila per attendere il proprio turno al tavolo verde o alla slot machine o addirittura per la conversione della valuta se si gioca in un paese dove la propria moneta non è accettata (un italiano in UK potrebbe dover cambiare euro in sterline). Senza considerare il fastidio eventuale di dover portare con sé soldi e fiches.

Atmosfera d’ambiente e abbigliamento

L’atmosfera, poi, è un fattore determinante: alcuni player riescono tranquillamente a reggere la tensione e le pause di gioco tra gli altri giocatori, soprattutto nei casi di poker, blackjack, texas hold’em e così via, mentre altri possono subire lo stress e rendere molto meno per via dell’agitazione.

In alcuni casi poi, sarà necessario presentarsi con un dress code al tavolo verde, cosa sempre meno richiesta, ma potenzialmente possibile. C’è poi un problema di spazio. Per quanto grande sia, un casinò reale ha un’area limitata per ospitare tavoli da gioco e slot machine e questo rappresenta un limite dal punto di vista dell’offerta e del divertimento. C’è poi anche un problema igienico sul quale nessuno mai punta troppa attenzione. Pulsanti, carte, fiches: quante persone le hanno già toccate? Quanta pulizia viene realmente dedicata a tutte le strutture da gioco?

Sistemi di pagamento accettati

Quella elencata è una panoramica che almeno apparentemente privilegia il mondo del gambling online dove invece una serie di fattori giocano un ruolo determinante nella fidelizzazione dei clienti.

I sistemi di pagamento sono sempre più diversificati e integrati e i giocatori possono scegliere i più adatti alle proprie esigenze: Visa e Mastercard, conti correnti o e-wallets come PayPal, Skrill, Entropay, Neteller, Trustly, Paysafecard che consentono pagamenti e riscossioni in totale sicurezza. I payout dei casinò online sembrano essere maggiori e l’offerta di giochi, soprattutto per quanto riguarda le videoslot, è enorme e praticamente imbattibile.

Numero di giochi e disponibilità H24

Le piattaforme online ospitano centinaia di titoli sempre aggiornati e accattivanti e non temono affatto la concorrenza delle sale gioco fisiche. Si gioca da casa, in qualunque momento, in qualunque posto: 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza attese al tavolo e per le operazioni del croupier, spesso automatizzate. L’atmosfera è calma e rilassata, punteggi e movimentazioni di denaro sono automatiche e tracciate.

Bonus per i nuovi iscritti

Infine i bonus: ogni casinò online offre bonus di benvenuto con cui giocare gratis e prendere dimestichezza, e bonus al primo versamento che fidelizzano il cliente e permettono di non investire soldi. Senza dimenticare l’aspetto della sicurezza: ogni casinò online brandizzato AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) assicurano trasparenza, protezione dei dati personali e del loro trattamento.

Un elenco lungo, quello dei pro e dei contro, che potrebbe anche continuare. Ma sicuramente utile per fare il proprio gioco. Cosa scegliereste, casinò fisici o virtuali?