Quantcast
Finanza

Borsa, successo per la genovese Fos nel giorno della domanda di ammissione al mercato Aim

Debutto previsto il 26 novembre

Generica

Genova. La genovese Fos ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni sull’Aim. Il debutto è previsto martedì 26 novembre.

L’operazione di quotazione prevede un collocamento a investitori istituzionali e professionali italiani ed esteri per massime 2.500.000 azioni ordinarie con una raccolta massima di circa 5 milioni di euro a un prezzo compreso tra 2,25 euro e 3,0 euro per azione.

In considerazione del successo del collocamento, il book degli ordini è stato chiuso anticipatamente nella giornata del 19 novembre.

Fos, con sede in via Milano, è un’innovativa pmi genovese di consulenza e ricerca tecnologica, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali anche internazionali e per la pubblica amministrazione.

L’operazione avverrà interamente in aumento di capitale con la finalità di accelerare il percorso di crescita dell’azienda per linee esterne e di supportare gli investimenti in ricerca e sviluppo, al fine di consolidare e migliorare il proprio posizionamento sul mercato.

Nel processo di ammissione alla quotazione la Società è affiancata da Integrae SIM in qualità di Nominated Advisor e Global Coordinator, da Emintad Italy in qualità di financial advisor, dallo studio legale LCA, da Deloitte come società di revisione e consulente fiscale.

Più informazioni