Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le associazioni di Genova24 - Dove lo butto

Informazione Pubblicitaria

Amiu e Fiumara, successo per il concorso “La differenziata ti premia” foto

I cittadini genovesi si sono dimostrati molto preparati sul tema, con l’82% di risposte esatte

Più informazioni su

Genova. Si è chiuso con successo il concorso “La differenziata ti premia”, lanciato a inizio ottobre dal centro commerciale e divertimenti Fiumara in collaborazione con Amiu. L’operazione ha registrato la partecipazione di circa 24.000 persone che hanno risposto a quesiti sulla raccolta differenziata, aggiudicandosi 1.313 Gift Card spendibili all’interno del centro, per un valore di 15.890 euro.

I cittadini genovesi si sono dimostrati molto preparati sul tema, con l’82% di risposte esatte. Non solo, l’iniziativa rientrava tra le attività promosse nell’ambito del processo di riorganizzazione della raccolta differenziata del centro, che in pochi mesi ha fatto registrare il 76% di rifiuti riciclati, con un picco significativo dell’organico.

I premi del valore più rilevante sono stati assegnati ieri sera presso l’area della food court del centro commerciale, alla presenza del Direttore di Fiumara Salvatore Cezza e del direttore generale di Amiu Tiziana Merlino.

Ad aggiudicarsi la vincita più alta di 1.000 euro è stata Maddalena M., seguita da Gianluca D. e Giuseppina R. che si portano a casa rispettivamente 500 e 250 euro. Tra i vincitori anche coloro che hanno partecipato via web: Stefano D., Mariarosa A., Danilo R., Eleonora F. e Oriana G. hanno ricevuto ciascuno una Gift card del valore di 100 euro.

“Il successo dell’iniziativa in Fiumara – ha dichiarato Tiziana Merlino, direttore generale di Amiu – dimostra che la sinergia tra Amiu e le grandi utenze è in grado di portare importanti risultati. Il nostro lavoro con i grandi produttori di Genova, tra cui Fiumara, sul tema della raccolta differenziata e dell’educazione ambientale prosegue con la campagna “L’umido che avanza”, un progetto riservato alle utenze commerciali cittadine che prevede, tra gli altri, un servizio porta a porta di raccolta dell’umido, destinato poi interamente al riciclo, per un totale di quasi 4.000 le utenze coinvolte”.

Apprezzamenti anche da parte di Fiumara che, data la sua posizione strategica, al centro di importanti progetti di riqualificazione della zona tra cui il Parco del Ponte, si candida a diventare uno dei più importanti ed attrattivi hub cittadini.

“La collaborazione con Amiu è stata una delle tappe del percorso di sostenibilità che abbiamo intrapreso ormai un anno fa – conferma il direttore Salvatore Cezza – Di questo fanno parte anche i lavori di efficientamento energetico che faranno crollare i consumi di CO2 del 70% e le iniziative dedicate alla mobilità sostenibile. Entro gennaio chiuderemo il processo di certificazione Breeam in Use, che misura l’approccio operativo ed ambientale e le best practice della struttura; dalla gestione dei rifiuti, all’efficentamento energetico alle procedura di sicurezza, salute, gestione delle calamità. Dal primo gennaio inoltre l’energia consumata all’interno del centro proverrà da un fornitore 100% green”.