Quantcast
Senza fine

Allerta rossa prolungata fino alle 12 di domenica su Genova e Savona

Generica

Genova. Sulla base dell’ultimo bollettino di Arpal la protezione civile ha deciso di aggiornare, prorogandolo, lo stato di allerta meteo.

Su Genova e Savona prorogata l’allerta rossa fino alle 12 di domenica, fino alle 15 sempre di domenica sull’imperiese e l’entroterra savonese. Arancione fino a mezzanotte di sabato nell’entroterra del Tigullio, gialla da Portofino alla Spezia fino alle 6 di domenica.

Le precipitazioni continueranno a colpire la nostra regione, insistendo sul centro ponente e poi, in serata e in nottata, se i modelli saranno confermati, sul ponente. “La precipitazione continuerà ancora per tutta la giornata di oggi – spiegano da Arpal – accompagnata da scrosci particolarmente intensi, successivamente in serata ci potrà essere una recrudescenza ulteriore”. Attenzione anche alle forti mareggiate.

Oltre ai dati impressionati – 300 millimetri in 6 ore alla Fiumara, ma non solo – è da evidenziare la precipitazione diffusa e quindi il quantitativo d’acqua che i fiumi e i torrenti stanno ricevendo è ingente. In questo momento preoccupa, per quanto riguarda il territorio genovese, il Cerusa che – nel momento di emissione dell’allerta, le 12e30 circa – vede innalzare i livelli idrometrici.

L’allerta rossa è legata al fatto che il rischio idrogeologico è diffuso su ampie porzioni di territorio, se non su interi bacini, e alla saturazione del terreno dopo le piogge di questo ultimo mese di novembre.

OGGI, SABATO 23 NOVEMBRE: tempo fortemente perturbato con piogge diffuse su tutta la regione: intensità fino a forte e cumulate areali elevate su ABD; cumulate puntuali fino a molto elevate. Locali rovesci o temporali con alta probabilità di fenomeni forti anche persistenti su ABDE, su C si prevede un’alta probabilità di fenomeni forti. Venti da Sud-Est tra burrasca e burrasca forte con raffiche anche superiori ai 100 km/h. Locali ingressi settentrionali a Ponente. Mare fino a molto agitato sotto costa, mareggiate intense da Sud-Est sulle coste esposte.

OGGI, DOMENICA 24 NOVEMBRE: nella prima parte della giornata si attendono ancora piogge diffuse sul Ponente con intensità fino a forte e cumulate fino a elevate su A, significative su BD; le piogge potranno assumere carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di fenomeni forti su ABD, bassa su CE. Dal pomeriggio progressiva attenuazione dei fenomeni. In mattinata venti fino a burrasca rafficati da Sud-Est su C, localmente su E; nel pomeriggio venti da Nord fino a rafficati su ABDE. Nelle prime ore ancora mare agitato con mareggiate, successivo calo

DOMANI, LUNEDI’ 25 NOVEMBRE: venti settentrionali tra moderati e forti anche rafficati, in particolare nelle prime ore della notte. Mare localmente molto mosso sul centro della regione in rapido calo.

leggi anche
  • Situazione pesante
    Corso Perrone, 50 metri di fronte franoso: vigili del fuoco al lavoro per aprire una via pedonale a monte
    Allerta rossa 23 novembre
  • Il punto
    Allerta rossa, infiltrazioni in alcuni ospedali: al Gaslini pazienti spostati da due stanze
    Generica
  • In peggioramento
    Allerta rossa, Orba e Stura in piena con livelli idrometrici in salita. Strade interrotte e smottamenti
    orba in piena tiglieto
  • Da sapere
    Allerta rossa, i servizi della Asl 3 aperti e quelli chiusi nella giornata di domenica 24 novembre
    asl3
  • Allerta rossa
    Allerta rossa, Genova risparmiata nella notte: ora si inizia a spalare il fango
    Esondazione Fegino