Quantcast
Decisioni

Allerta arancione, le scuole chiuse in provincia di Genova Comune per Comune

alerts rossa vuole aperte

Genova. Una nuova allerta arancione (dalle 8 di domattina) su buona parte della Liguria, e se nel capoluogo ligure il sindaco Marco Bucci ha ribadito che domani, mercoledì 27 novembre, le scuole all’interno del territorio comunale saranno regolarmente aperte (salvo dovesse scattare l’allarme idrogeologico, in quel caso la decisione verrebbe presa all’alba del giorno stesso con l’ormai noto “metodo scientifico”) in altri Comuni non sarà così.

Ecco l’elenco aggiornato con le chiusure o aperture parziali delle scuole in provincia di Genova.

Nel Tigullio le scuole saranno chiuse a Sestri Levante, Rapallo, Santa Margherita, Lavagna, Casarza e Recco. A Carasco scuole aperte, a Chiavari chiudono solo gli istituti, di ogni ordine e grado ivi inclusi asili nido pubblici e privati, site presso i seguenti immobili: l’Istituto Assarotti in Viale Millo 4, Via Castagnola 11-15A Via Santa Chiara 20, limitatamente all’edificio in adiacenza al Rio Bacezza.

Scuole chiuse anche a Camogli e ad Avegno.

A Cogoleto e Arenzano le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse, così come i nidi di infanzia, gli impianti sportivi, dei parchi e del cimitero del Comune di Arenzano.

In alta Valpolcevera e Valle Scrivia, scuole chiuse a Campomorone, a Ceranesi, Busalla, Mignanego. Sant’Olcese terrà le scuole aperte.

In Valle Stura, scuole aperte a Campo Ligure e a Rossiglione.

In Val Fontanabuona, Val Trebbia e Alta Val Bisagno, scuole chiuse a Moconesi, Bargagli.

Articolo in aggiornamento.

leggi anche
  • Deciso
    Allerta arancione, scuole aperte a Genova tranne una. Ecco tutte le disposizioni del Coc
    Generica