Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Volano Vallescrivia e Goliardica. Cadono le levantine risultati

Perdono Golfo Paradiso, Bogliasco e Sammargheritese. Rialza la testa il Real Fieschi

Torna in campo anche il Girone B di Promozione, in un turno che sembra ricalcare la Serie A con anticipi e posticipi. Nella gara del sabato non manca lo spettacolo fra Vallescrivia e Valdivara.  La partita si anima dopo soli dieci minuti con un colpo di testa beffardo di Maisano che porta in vantaggio i biancoarancioni. 

Si va all’intervallo con questo parziale, ma nella ripresa cambia tutto. Al 55° arriva il raddoppio di Vaccaro che sembra poter chiudere la contesa anzitempo, ma al 71° Simonini la riapre e quattro minuti dopo il Valdivara pareggia con Naclerio. Il Vallescrivia a questo punto trova una reazione fondamentale e all’80° torna avanti con Mazzolini e poco dopo Matranga firma il poker che stavolta sarà davvero decisivo, anche perché gli spezzini non mollano e tornano sotto all’86° con Barrow, ma a questo punto i genovesi si chiudono e mantengono il minimo vantaggio.

Cade il Marassi in casa con il Magra Azzurri. Al 55° Cariati lascia partire una staffilata imprendibile per Carozza e gli ospiti passano a condurre. Reazione immediata dei rosanero con Stradi che al 59° su schema da calcio d’angolo fredda Pietra con un tiro potente e preciso. Al 68°, però un calcio di rigore consente agli spezzini di tornare avanti con Leonini. I genovesi si espongono per cercare il pari e all’87° subiscono il colpo di grazie di Pellegri che sotto porta batte il portiere e chiude i conti.

A comandare la classifica c’è il Forza e Coraggio che vince all’inglese sul Little Club in una partita combattuta che si sblocca solo intorno all’ora di gioco quando Corvi Dallara incorna su calcio d’angolo e porta avanti i biancorossi. I Little Club resta poi in dieci per l’espulsione di Nardo per proteste al quale segue anche il rosso a Vignolo dalla panchina. Così all’80° Pesare imbecca Esposito in area che gira di testa e chiude la contesa.

Vittoria esterna per il Real Fieschi che a Levanto trova i gol di Mosto che al 41° firma lo 0-1, e in avvio di ripresa su calcio di rigore raddoppia. Marasco la accorcia al 54° e i levantini trovano anche il pari con Nicola all’89°. Quando tutto fa pensare al 2-2 come risultato finale, Ronconi trova la zampata decisiva in piena zona Cesarini.

Tre punti pesanti per la Goliardicapolis che si impone sulla Don Bosco La Spezia ed è prima insieme alla Forza e Coraggio. Subito in gol i blugranata con Siciliano al 5° a cui segue il raddoppio quasi immediato di De Martini che interviene di testa al 14° su una punizione sempre di Siciliano. La gara viene condotta dai genovesi che si distraggono solo nel finale subendo il gol di Nicolino su punizione, ma la vittoria non è mai in discussione.

Crolla il Golfo Paradiso che viene sconfitto dal Cadimare per 3-0. Apre Lunghi su punizione al quarto d’ora. Al 67° Pannone sotto porta non sbaglia e fa 2-0. La chiude ormai a tempo scaduto Sarti. Ko anche per i “cugini” della Sammargheritese che vengono sconfitti da una gran rovesciata di Becci che consegna la vittoria al Canaletto. Non va meglio al Bogliasco che in casa con l’Ortonovo spreca un rigore con Bianchino, che si fa parare la conclusione, poi viene colpito nei minuti di recupero da Mancuso che consegna i tre punti agli spezzini.