Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vela, Filippo Jannello si aggiudica il Trofeo Sanguineti foto

Nella culla storica della classe Dinghy 12' una regata dal fascino particolare

Genova. Sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre a Genova si è disputato il Trofeo Sanguineti, organizzato da Circoli del Golfo di Sturla, Circolo Vele Vernazzolesi e Dinghy Snipe Club.

Il varo delle barche doveva avvenire dalla darsena della fiera, ma per intoppi del dopo salone lo scivolo è ancora inagibile.

Viene in aiuto ai partecipanti lo Yacht Club Italiano che, sempre sensibile alle regate Dinghy, ospita i partecipanti sul piazzale di Levante.

Verso le 11 si esce in mare ed al traino si giunge davanti a Sturla; si unisce alla compagnia Marco Giudici che supporta i dinghisti con il suo gommone. Dopo aver atteso che il vento si stenda viene posato il campo e si riescono a fare due prove molto difficili per la brezza oscillante ed una terza però annullata al primo giro poiché il vento cala.

La classifica provvisoria vede primo Filippo Jannello con due primi e al secondo posto Federico Pilo Pais. Si rientra al traino, si disarma ed alle 20 ci si ritrova al Dinghy Snipe Club dove si cena in compagnia.

La domenica solito traino; si attende che entri il vento da Sud che puntualmente arriva ed è più stabile di sabato. Si fanno tre belle prove, nella prima riesce a vincere Fabio Pardelli togliendo a Filippo l’en plein, visto che fa primo nelle anche altre due prove.

Si rientra a vela, si smonta e si va al Circolo Vele Vernazzolesi dove sono in programma premiazione e buffet.

La classifica su cinque prove con uno scarto: 1° Filippo Jannello 4; 2° Federico Pilo Pais 9; 3° Alessandro Pedone 14; 4° Fabio Pardelli 16; 5° Furio Francesia 19; 6° Giacomo Giribaldi 19; 7° Andrea Cito Filomarino 23; 8° Gin Gazzolo 24.

“Ringraziamo i circoli organizzatori, la famiglia Sanguineti, i ragazzi dell’assistenza e Marco Giudici, lo Yacht Club Italiano e non ultimo il Comitato formato da nuove leve di ufficiale di regata veramente all’altezza, per questa regata che ha sempre un fascino particolare, essendo Sturla la culla storica per la classe Dinghy 12′” dicono gli organizzatori.