Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Torino KO e volo in classifica: il Genoa primavera è terzo

Il genoa vola in Primavera 1: vittoria casalinga con il Torino e terza piazza nella classifica del campionato con le big per i Rossoblù

Genova. Genoa ancora vincente e terzo in classifica. Contro il Torino basta l’ex granata Bianchi per piegare gli avversari e volare ai pianmi alti del campionato di Primavera 1.

Chiappino manda in campo Drago; Gasco, Da Cunha, Piccardo, Lisboa; Rovella, Masini, Eboa; Zennaro; Bianchi, Moro. I Granata di Sesia rispondono con Trombini; Buongiorno, Celesia, Ghazoini; Singo, Onisa, Sandri, Michelotti; Rauti, Lucca, Moreo.

Prima frazione equilibrata: forse il pallino del gioco è più tra i piedi del Genoa, ma il Torino risponde bene e tiene il campo, andando più vicino al vantaggio. Al 25′ Lucca lancia sul secondo palo a cercare Rauti, che calcia di poco alto. Nel finale nuovamente Lucca si ritrova davanti a Drago, ma non realizza.

Al Genoa il maggior possesso, ma poche azioni degne di nota, merito soprattutto della difesa granata, ben chiusa e capace di tenere a bada gli spunti rossoblù. Da Cunha vicinissimo al gol nel finale, ma la posizione irregolare blocca tutto. Al riposo la gara è ancora aperta e nessuno dei due team ha dato segnali di meritare i tre punti più dei rivali.

La prima vera occasione arriva nella ripresa ed è del Genoa. É il segno del cambio di tendenza, che porterà la squadra di casa a incamerare i tre punti. I rossoblù sono anche bravi a realizzare senza indugi, dando una piega decisiva al match. Punizione di Rovella, Bianchi più agile di tutti colpisce il pallone e trapassata Trombini. 1-0. La rete cambia tutto e segna il resto della gara.

Infatti cinque minuti dopo l’ex granata sfiora il raddoppio, centrando una traversa. Torino in netta difficoltà, disorganizzato e colpito quando meno se lo aspettava. Nella mezz’ora conclusiva i Granata si fanno più offensivi, ma al 75′ è di nuovo il Genoa a sfiorare la rete con Cleonise. In casa granata prevale l’assalto confuso, ma il Genoa regge e incassa i tre punti. Inizio di stagione incoraggiante, sicuramente tutto diverso dallo scorso anno.