Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Servizi sociali del Comune di Genova, a breve uno sciopero

Fallito il tentativo di conciliazione in prefettura

Genova. Ci sarà uno sciopero a breve dei lavoratori dei servizi sociali, proclamato da Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl.

Per ora il tentativo di trovare una accordo con il Comune non è andato a buon fine: nella giornata di ieri si è svolto in Prefettura l’incontro previsto dalla procedura di raffreddamento e conciliazione, come tentativo di trovare un accordo tra le parti utile ad evitare la dichiarazione di sciopero dei Servizi sociali comunali.

La delegazione sindacale ha illustrato le criticità che non consentono al Servizio di svolgere compiutamente la sua funzione e che mettono gli operatori in una situazione di grave disagio nei rapporti con l’utenza.

I rappresentanti sindacali hanno rimarcato come sinora, nonostante i mesi trascorsi dalla mobilitazione dei lavoratori, “non si siano visti atti concreti dai quali si possa riscontrare una vera attenzione dell’Amministrazione comunale nei confronti del servizio”.

Per questo è stata ribadita la volontà di proclamare a breve uno sciopero che dia piena evidenza alle difficoltà vissute dagli operatori sociali e alla loro preoccupazione per il disagio patito dall’utenza.

Lo scorso agosto il grido d’allarme sulla sospensione, definita “arbitraria ed estemporanea” del servizio affido familiare e del progetto Arianna per la prevenzione del maltrattamento e degli abusi, che “non danno alcune risposte reali ai problemi della cittadinanza” e la dichiarazione dello stato di agitazione.