Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Virtus Entella, ritorno alla vittoria: 1-0 al Cosenza risultati fotogallery

Partita poverissima di occasioni da rete. La risolve un colpo di testa di Poli al 36° del secondo tempo

Chiavari. Al Comunale di Chiavari si affrontano, per la decima giornata di campionato, due squadre che hanno avuto una tendenza opposta in questo primo scorcio di Serie B.

La Virtus Entella è partita forte, vincendo le prime tre partite; nei seguenti sei incontri, però, ha ottenuto solamente 3 punti. Il Cosenza, al contrario, nelle prime quattro gare ha racimolato solamente un pareggio, poi è entrato in serie positiva conquistando 7 punti in cinque giornate. Le due squadre, quindi, sono separate da 4 lunghezze; i biancocelesti sono chiamati a fare risultato per non trovarsi riassorbiti nelle zone basse della graduatoria.

La cronaca. L’Entella, sulla cui panchina siede Giacomo Filippi per la squalifica di Boscaglia, schiera un 4-3-1-2 con Contini; Bonini, Pellizzer, Poli, Crialese; Sernicola, Paolucci, Nizzetto; Schenetti; G. De Luca, Mancosu.

A disposizione ci sono Borra, Coppolaro, Ardizzone, Sala, Eramo, Adorján, Cicconi, Currarino, Settembrini, M. De Luca, Toscano, Morra.

Pietro Braglia presenta un 4-3-3 con Perina; Corsi, Capela, Idda, D’Orazio; Bruccini, Greco, Kanouté; Baez, Litteri, Carretta.

Riserve Quintiero, Bittante, Broh, Trovato, Pierini, Sciaudone, Legittimo, Rivière, Saracco, Machach.

Arbitra Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco, coadiuvato da Pietro Dei Giudici (Latina) e Giuseppe Perrotti (Campobasso); quarto uomo Simone Sozza (Seregno).

Al 3° De Luca parte in velocità, Corsi lo atterra: ammonito.

Al 4° conclusione di Schenetti, di poco a lato.

Al 7° da posizione defilata Litteri calcia in diagonale sul primo palo, Contini non si fa sorprendere.

All’8° cross da destra di Sernicola e colpo di testa a centro area di De Luca sul quale Perina si esibisce in una presa plastica.

Al 10° conclude Paolucci da fuori area: agevole la parata del portiere.

All’11° cartellino giallo per Bonini che ferma irregolarmente Carretta.

Al 14° va al tiro Kanouté, ampiamente fuori misura. Si gioca a buon ritmo, ma per lo più nelle zone centrali del campo.

L’Entella tiene il baricentro alto e prova a colpire. Al 16° un bel cross di Nizzetto non viene raccolto dai compagni. Al 19° Sernicola spara da fuori area: a lato.

Il Cosenza guadagna metri; partita equilibrata e intensa, ma portieri inoperosi.

Al 31° grossa occasione per l’Entella: angolo di Paolucci per la testa di Poli che al centro dell’area gira bene verso l’angolino, ma Perina con un grande intervento salva la sua porta.

Ancora chiavaresi all’attacco, al 33°: Mancosu entra in area sulla destra, calcia bene in diagonale e il suo tiro sfiora il palo alla destra di Perina.

Dopo i pericoli corsi il Cosenza cambia atteggiamento tattico: 4-2-3-1 con Litteri in avanti a far la guerra contro la difesa biancoceleste.

Al 39° contropiede dell’Entella, De Luca dal limite dell’area serve un bel pallone a Schenetti che però fallisce un autentico rigore in movimento, calciando a lato.

Al 44° viene ammonito Carretta per proteste.

Si va al riposo, dopo 2 minuti di recupero, sul risultato di 0 a 0.

Secondo tempo. Tra i padroni di casa c’è Adorján al posto di Paolucci che accusa un colpo preso sul finire del primo parziale.

Le due squadre mostrano un atteggiamento molto prudente.

All’8° Poli lancia in verticale De Luca che da posizione laterale non trova la porta.

All’11° sinistro dal limite dell’area di Nizzetto, si oppone Idda.

Al 12° primo cambio ospite: Trovato per Kanouté.

Al 13° palla in mezzo di Crialese per Mancosu che si inserisce e devia, anticipando il ben appostato Schenetti, la difesa calabrese respinge.

Tiro di Trovato al 15°: facile la presa di Contini.

Al 16° gran conclusione di Adorján al volo dal limite, palla che sfiora l’incrocio dei pali.

Al 17° entra Eramo per Nizzetto. Al 18° Adorján commette fallo su Baez: ammonito. Al 20° in campo Rivière per Litteri.

Al 23° provvidenziale uscita con i piedi di Contini, per anticipare Carretta che stava per inserirsi su un retropassaggio di Bonini.

Al 26° si fa vedere il Cosenza con un cross di D’Orazio per la testa di Berretta che manda sopra la traversa.

Al 29° palla al limite dell’area sulla sinistra per Schenetti: diagonale col piatto destro, Perina si distende e manda in angolo.

Al 31° Broh sostituisce Greco.

Al 36° chiavaresi in vantaggio: calcio d’angolo dalla destra di Schenetti, in area si inserisce centralmente Poli che insacca con un colpo di testa. 1 a 0.

Al 40° entra Settembrini, al rientro dopo il lungo stop per infortunio, al posto di Sernicola.

Al 42° intervento falloso di Baez su De Luca: ammonito.

I biancocelesti non corrono rischi e dopo i 4 minuti di recupero possono esultare per il successo. Dopo sei giornate di astinenza, la squadra di mister Boscaglia torna a gioire per i 3 punti.

L’Entella tornerà in campo sabato 2 novembre alle ore 18, ospite della Salernitana. In classifica i chiavaresi sono appaiati proprio ai campani e al Pordenone all’ottavo posto a quota 15 punti.