Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rivarolo, ragazzina immobilizzata e palpeggiata mentre aspetta il bus per andare a scuola: in manette 55 enne

Si tratta di un genovese. La descrizione fornita dalla 16enne ne ha consentito l'arresto

Genova. Un genovese di 55 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri della Compagnia di Sampierdarena per violenza sessuale su ordinanza disposta dal gip.

La vittima è una 16enne che la mattina del 25 settembre alle 8, mentre aspettava il bus per andare a scuola nel quartiere di Rivarolo in Valpolcevera, ha raccontato ai militari di essere stata avvicinata da uno sconosciuto.

L’uomo – in base al racconto della ragazzina che due ore dopo l’episodio ha sporto denuncia accompagnata dalla mamma – prima le aveva chiesto alcuni spiccioli, poi che ora fosse.

Subito dopo lo sconosciuto si era allontanato per andare dietro un garage e da quella posizione aveva pesantemente importunato la ragazzina con frasi e gesti. L’uomo ha continuato ad infastidirla immobilizzandola e toccandole le parti intime, nonostante l’energica reazione della ragazza. Quest’ultima alla fine è riuscita a divincolarsi e a salire sull’autobus.

Il giorno dopo la violenza i militari sono riusciti a rintracciare e identificare il soggetto descritto dalla ragazzina. Le dichiarazioni a supporto di quanto accaduto e gli accertamenti puntuali dei militari hanno portato il gip a disporre la custodia cautelare in carcere per pericolo di reiterazione del reato