Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Reti inviolate a Santa Margherita: pareggio con poche emozioni tra Ligorna e Vado risultati foto

Genovesi e rossoblù non si fanno male

Santa Margherita Ligure. Per la sesta giornata del girone A va in scena una sfida tutta ligure, tra Ligorna e Vado. I biancoblù, reduci da un’ottima annata, hanno rivoluzionato gran parte della rosa e stanno arrancando nei bassifondi della classifica, complice però anche un incontro ancora da recuperare. I rossoblù viaggiano ad una media di un punto a partita, ma arrivano a questo appuntamento galvanizzati dal primo successo in campionato, ottenuto ai danni del Savona.

La cronaca. Si gioca al Broccardi di Santa Margherita Ligure, dato che il campo dei genovesi è in fase di rifacimento.

Luca Monteforte schiera Bulgarelli, Danovaro, Gulli, Pondaco, Ferrante, Gnecchi, Zunino, Castorani, Kacorri, Chiarabini, Corsini.

Ventura, Balleri, Mancini, Gilardi, Moretti, Capotos, Fasce, Vallerga, Glarey.

Vadesi di mister Luca Tarabotto in campo con Illiante, Ferrara, Dagnino, Redaelli, Tona, Fossati, Oubakent, Marmiroli, D’Antoni, Gagliardi, Gallo.

Vasoli, Alberto, Aurelio, Piu, Alessi, Criscito, Tomasini, Donaggio, Piacentini.

Dirige l’incontro Emanuele Tartarone della sezione di Frosinone, assistito da Gheorghe Mititelu e Gian Marco Pellegrino (Torino).

Locali in campo con il 3-4-3; rossoblù con il 4-3-2-1.

Al 15° Oubakent va sul fondo, tocca dietro per Marmiroli che fa partire un tiro indirizzato sul primo palo: para Bulgarelli.

Il primo tempo scorre senza grossi sussulti. Entrambe le squadre badano più che altro a non scoprirsi.

Poche le emozioni, i portieri restano inoperosi. Non manca però l’agonismo, con numerosi contrasti nelle zone centrali del campo. Il possesso palla è maggiormente del Ligorna; il Vado difende con ordine e concede pochi spazi.

Al 44° conclusione di Oubakent di controbalzo dal limite dell’area, il pallone scorre in area ed esce di un soffio a lato.

Si va al riposo sul risultato di 0 a 0, senza recupero.

Secondo tempo.

Il Vado appare più propositivo rispetto alla prima frazione.

Al 13° il primo cambio: entra Capotos per Pondaco. Al 15°, nel Vado, Alessi sostituisce Oubakent.

Al 17° Alessi di testa spizza per D’Antoni che anticipa Bulgarelli in disperata uscita e conclude: Danovaro respinge.

Al 20° Mancini prende il posto di Corsini. Tarabotto al 26° inserisce Donaggio per Gagliardi e Piu per D’Antoni. Tra i genovesi, al 32°, in campo Vallerga al posto di Kacorri.

Al 34° cross dalla destra di Marmiroli, in area irrompe Alessi di testa: palla di poco a lato.

I rossoblù insistono: va al tiro Alessi, fuori di un soffio.

Al 46° conclusione da fuori area dell’ex Chiarabini: Illiante alza sopra la traversa.

Ligorna e Vado pareggiano 0 a 0. Per i genovesi è il primo pareggio stagionale, grazie al quale salgono a quota 4 punti. Per la formazione di mister Tarabotto è il terzo, ed ora si trova a 6 punti.

Domenica 13 ottobre il Vado ospiterà il Fossano, mentre il Ligorna sarà impegnato sul terreno del Borgosesia.