Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, una gran rimonta non basta: la SIS Roma passa grazie ad un rigore a 3″ dalla fine risultati

Le gialloblù si ritrovano sotto di 3 reti sia in avvio di gara che nel quarto tempo. Riescono a pareggiare, poi l'amaro epilogo

Rapallo. Sfuma a tre secondi dalla sirena, col rigore che Chiappini insacca alle spalle di Falconi, il pareggio che il Rapallo aveva conquistato una manciata di secondi prima, sul finale di un match di grande intensità agonistica. Va quindi alla SIS Roma la sfida giocata ieri al Poggiolino: 10-11 il risultato finale.

RAPALLO PALLANUOTO-SIS ROMA

Bisogna attendere 3’23” per la prima rete: la segna Tabani. Poi, nel giro di 1’10”, le giallorosse colpiscono ancora con Di Claudio in superiorità e con Picozzi: 0 a 3. Le liguri reagiscono e con le segnature di Bujka e Gitto tornano sul meno 1.

Il secondo tempo si apre con il gol di Tabani dopo 40″; immediata la replica di Kuzina con l’uomo in più: 3-4. La SIS va a segno a 3’52” con Sinigaglia in superiorità; a 5’51” Bujka trasforma un rigore. Ad un secondo dalla sirena di metà gara Di Claudio finalizza in rete un’azione in sette contro sei, così la SIS Roma bissa il parziale di 3 a 2.

Una rete per parte nel terzo tempo, nella prima metà della frazione: a segno Colletta per le locali e Galardi per le ospiti.

Nel parziale conclusivo il Rapallo dà tutto per riaprire l’incontro. Gol di Bujka, replica Chiappini. A segno Gitto, risponde Avegno: 7-9. Le giallorosse tornano sul più 3 con una rete di Picozzi. A quel punto il Rapallo realizza un break di 3 a 0 e pareggia, con gol di Marcialis, Kuzina e Gitto. Quest’ultimo arriva a 10″ dalla fine. La splendida rimonta delle liguri viene vanificata da un rigore che Chiappini realizza a 3″ dal termine, infliggendo alle gialloblù la seconda sconfitta.

In casa gialloblù resta il rammarico, ma anche la consapevolezza di aver fatto una grande prova di carattere che ha portato a sfiorare il pareggio in rimonta contro una delle squadre più quotate del campionato.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – SIS Roma 10-11
(Parziali: 2-3, 2-3, 1-1, 5-4)
Rapallo Pallanuoto: Falconi, Zanetta, Gitto 3, Giustini, Marcialis 1, Gagliardi, Kuzina 2, D’Amico, Colletta 1, Bujka 3, Foresta, Cò, Bianco. All. Antonucci
SIS Roma: Sparano, Tabani 2, Galardi 1, Avegno 1, Motta, Chiappini 2, Picozzi 2, Sinigaglia 1, Nardini, Di Claudio 2, Storai, Tori, Brandimarte. All. Capanna
Note. Uscite per limite di falli Colletta, Picozzi, D’Amico e Bujka nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 6 su 13 più 1 rigore segnato, SIS Roma 5 su 13 più 2 rigori segnati.