Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, il debutto in campionato non porta punti risultati

Le gialloblù si arrendono 13-10 al Plebiscito Padova

Rapallo. Il Rapallo Pallanuoto torna dalla trasferta di Padova senza mettere punti in cassaforte, ma forte di una prestazione più che positiva che contribuirà alla crescita delle gialloblù nei prossimi impegni di campionato.

A confermarlo, le parole del coach Luca Antonucci: “Partita giocata molto bene per tre tempi, eravamo avanti 6-4 fino al cambio campo, poi siamo andate a complicarci la vita da sole permettendo il rientro del Padova senza poi riuscire a colmare il gap. Sicuramente abbiamo fatto un passo avanti rispetto alla Coppa Italia e ai tornei preparatori, c’è ancora tanto da lavorare ma la strada è quella giusta e sono certo che i risultati arriveranno“.

Prima frazione in equilibrio. Apre le marcature Marcialis dopo 2’23”; Centanni e Ranalli ribaltano il risultato, poi Zanetta a 26″ dalla prima pausa realizza il 2 a 2.

Secondo tempo, passano 1’24” e Marcialis in superiorità porta nuovamente in vantaggio le liguri. Trascorrono 34″ e Bujka trasforma un rigore: 2-4. Queirolo fallisce un tiro dai cinque metri, ma le venete impattano con le segnature di Cocchiere e Ranalli. Il Rapallo non demorde e con Colletta e Bujka copisce due volte in superiorità, arrivando a metà gara avanti di 2 reti.

Il terzo tempo si rivela fatale per le liguri. Nei primi 2’41” le padovane vanno a bersaglio con Queirolo e due volte con Ranalli, mettendo la testa avanti. Poi Ranalli segna su rigore per l’8 a 6. Accorcia Bujka, ma i gol di Ranalli e Centalli portano le venete sul massimo vantaggio: più 3. Zanetta in superiorità fa 10-8, tenendo vive le speranze delle ospiti.

Nel quarto tempo dopo 2’44” apre le marcature Cocchiere. Un minuto dopo replica Marcialis, ma le reti di Centanni e Gottardo, entrambe con l’uomo in più, spengolo le speranze del Rapallo. Chiude i conti Gitto, aggiungendo il suo nome al lungo elenco delle marcatrici.

Il tabellino:
CS Plebiscito Padova – Rapallo Pallanuoto 13-10
(Parziali: 2-2, 2-4, 6-2, 3-2)
CS Plebiscito Padova: Teani, Cardillo, I. Savioli, Gottardo 1, Queirolo 1, Casson, Millo, Dario, Cocchiere 2, Ranalli 6, Meggiato, Centanni 3, Giacon. All. Posterivo
Rapallo Pallanuoto: Falconi, Zanetta 2, Gitto 1, Giustini, Marcialis 3, Gagliardi, Kuzina, D’Amico, Colletta 1, Bujka 3, Foresta, Cò, Bianco. All. Antonucci
Note. Superiorità numeriche: Padova 5 su 12 più 3 rigori di cui 2 realizzati, Rapallo 3 su 9 più 1 rigore realizzato. Uscite per limite di falli Dario, Kuzina, Colletta e Foresta, tutte nel quarto tempo.