Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Puliamo il Mondo”, domenica 13 ottobre ordine degli architetti di Genova e gruppo Giovani Riuniti insieme per Legambiente

Domani la pulizia di vicoli e mattonate fino a Valletta Carbonara

Più informazioni su

Genova. Domani, domenica 13 ottobre, l’ Ordine degli Architetti di Genova sotto la regia del coordinatore della Commissione Giovani Daniele Salvo e in collaborazione con il Gruppo Giovani Riuniti (Ggr), aderisce a “Puliamo il Mondo”. Promossa in tutta Italia da Legambiente, l’iniziativa si inserisce nell’ambito di “Clean up the World”, evento di volontariato ambientale che ogni anno, in oltre 120 paesi, sensibilizza i cittadini sulla conservazione e la tutela degli spazi comuni urbani.

L’attività proposta a Genova consisterà in un intervento di pulizia di alcuni dei più antichi vicoli e mattonate della città, seguendo il percorso che sale fino a Valletta Carbonara, dove avranno luogo dei laboratori sulla biodiversità a cura dell’ Associazione Le Serre di San Nicola.

Educatori ambientali di Legambiente consentiranno ai bambini e agli adulti di riscoprire il rapporto con la terra, le piante e alcuni invertebrati, in una lettura partecipata delle Serre quali spazi verdi di apprendimento e socialità. Le attività di osservazione permetteranno di riconoscere varie caratteristiche biologiche ed ecologiche, mentre quelle di manutenzione e messa a dimora delle piante consentiranno di sperimentare diverse abilità manuali.

“Per la prima volta l’Ordine degli Architetti di Genova aderisce alla campagna “Puliamo il Mondo”. Da troppi anni – spiega Daniele Salvo, coordinatore della Commissione Giovani dell’Ordine – il nostro patrimonio è sfigurato dai rifiuti: giardini storici trasformati in posacenere e vicoli medievali utilizzati come discariche. Con questa azione pratica, che siamo contenti di condividere con il Gruppo Giovani Riuniti, vogliamo essere parte attiva della tutela e valorizzazione del centro storico di Genova attraverso un’iniziativa che sensibilizzi alla cura del territorio”.

La giornata di domenica rappresenterà anche l’occasione per il passaggio di consegne dall’attuale coordinatrice del Ggr Elena Risso al nuovo coordinatore, Alessio Maloni, già coordinatore di Confesercenti Giovani per la provincia di Genova: «Ringrazio Elena per il prezioso lavoro svolto alla guida dei Giovani Riuniti, lavoro che mi impegno a proseguire con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la nostra associazione. Un ringraziamento anche a Daniele Salvo e all’Ordine degli Architetti per averci coinvolto nell’iniziativa di Legambiente: non poteva infatti esserci occasione migliore di questa per celebrare il nostro passaggio di consegne e dimostrare, con un’attività concreta come quella di domenica, l’impegno dei Giovani Riuniti per Genova».