Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ponte Morandi, i familiari delle vittime di Torre del Greco per la prima volta a Genova

Genova. I familiari di Gerardo Esposito e Antonio Senzione, due dei quattro ragazzi di Torre del Greco morti nel crollo di ponte Morandi questa mattina hanno partecipato insieme ad altri familiari di vittime e all’assessore comunale al Bilancio Pietro Piciocchi a una cerimonia di commemorazione sul cosiddetto “ponte delle ratelle”, in prossimità del luogo del disastro.

Le famiglie campane non erano mai state a Genova e non avevano partecipato né ai funerali di stato né alla commemorazione solenne del 14 agosto.

Negli ultimi giorni c’è stato però un avvicinamento con le altre famiglie con le quali stanno condividendo il dolore, la ricerca di giustizia e la battaglia affinché non avvengano più disastri del genere. Oggi pomeriggio la riunione con gli architetti del progetto Sottoponte per elaborare un piano di realizzazione di un memoriale per le vittime.

“È davvero difficile trovare le parole per esprimere tutto il nostro dolore – ha detto l’assessore Piciocchi – abbiamo voluto come Amministrazione trovare un momento per testimoniare la nostra vicinanza anche a chi, come voi, viene da lontano ed è accomunato alla nostra comunità da questa tragedia. La nostra non è una vicinanza formale e momenti come questo concorrono a mantenere viva una memoria che deve essere trasformata in un monito affinché simili drammi non abbiano a ripetersi. Solo così i vostri familiari non saranno morti invano”.