Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Polemica sulle scuole chiuse a ponente, avviso all’alba. Gambino: “Decisione conservativa”

Più informazioni su

Genova. “C’erano dieci possibili scenari, si è verificato il peggiore, quello per cui alle 5 del mattino abbiamo capito che era il caso di chiudere le scuole del ponente cittadino, da Cornigliano a Voltri, oltre a due scuole sulla sponda destra del Polcevera”. Sergio Gambino, consigliere delegato alla Protezione civile era al Coc del Matitone quando i dati sulle piogge hanno parlato di 400 mm caduti in un’ora. E’ sui bacini della zona ovest della città che si sono scontrati il fronte freddo e quello proveniente da sud, determinando violenti e insistenti temporali.

Nubifragio ponente

L’avviso della decisione maturata e presa da protezione civile comunale e da Comune di Genova, alle famiglie, è arrivato tra le 6 e le 7 del mattino. Tardi, secondo molti cittadini, che a quell’ora erano già in movimento. “E’ stata una decisione di tipo conservativo – continua Gambino – presa per evitare che nei pressi di scuole a rischio circolassero troppe auto o persone a piedi, ma che permettesse ai bambini e ragazzi dei quartieri dove è piovuto meno di recarsi regolarmente a scuola, che resta comunque il luogo più sicuro”. E per chi abita, per esempio, a Sestri o Pra’, e frequenta un liceo in centro? “In quel caso dovrebbe entrare in gioco il concetto di autoprotezione, se è possibile tenere i ragazzi a casa lo si faccia”.

Questa mattina la decisione di chiudere le scuole ha colto impreparati anche i municipi stessi. Non è tempo di polemiche, per ora. Ma Matteo Frulio e Silvia Brocato, assessori del municipio Ponente, hanno sottolineato sui social che la gestione dell’allerta non è stata affatto ottimale.

In attesa degli sviluppi della situazione meteo dal Coc invitano a fare attenzione, perché è vero che i temporali intensi dovrebbero essere conclusi, ma e’ vero anche che, il fronte che spazzerà via la perturbazione sarà accompagnato da venti di scirocco con raffiche fino a 120 km/h.