Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pesce surgelato venduto come fresco, ristoratore denunciato. Nel Tigullio sequestrati 450 kg di pesce

L'esito dei controlli della della guardia costiera nel corso della prima settimana di ottobre

Più informazioni su

Genova. Quasi 450 chilogrammi di prodotti ittici sequestrati, tredicimila euro di sanzioni amministrative inflitte e una denuncia penale. Sono questi, in sintesi e limitatamente all’area del Tigullio, i risultati di un’operazione di controllo sulla filiera ittica che ha impegnato la Guardia costiera di Santa Margherita Ligure e gli altri Uffici marittimi della zona, per l’intera durata della prima settimana del mese di ottobre.

Un’attività disposta su tutta la Liguria e in mare dalla Direzione marittima di Genova, allo scopo di perseguire ogni comportamento illecito in danno del consumatore e della risorsa alieutica.

Tra le violazioni più rilevanti riscontrate dagli ispettori della Capitaneria di porto, si segnala il tentativo di frode nell’esercizio del commercio perpetrato da un ristoratore di Rapallo che, nel menù, proponeva ai propri clienti prodotti congelati come fossero freschi e spacciava tonno pinna gialla per il più costoso tonno rosso. L’uomo è stato deferito all’Autorità giudiziaria ed il pescato è stato posto sotto sequestro.