Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Park Tennis Club Genova: obiettivo scudetto

Squadra ancora più competitiva rispetto alla scorsa stagione. Domenica l'esordio casalingo

Genova. Il team del Park Tennis Club Genova per l’ottavo anno consecutivo si troverà ad affrontare, a partire da domenica prossima, le insidie del campionato nazionale di Serie A1 e in questa stagione sarà l’unico team genovese a sfidare le altre quindici corazzate italiane.

L’obiettivo non cambia rispetto agli ultimi due anni: l’assalto allo scudetto è dichiarato e non spaventa, dopo lo storico tricolore conquistato nel 2016 (il primo assoluto in questa manifestazione per il Park). Le novità in casa gialloblù per il 2019 sono due: la prima strutturale, con la realizzazione del nuovissimo campo in play-it, che consentirà agli atleti di prepararsi al meglio alle gare in trasferta sulle superfici veloci (un lusso per qualsiasi circolo), e il tesseramento dell’ennesimo fuoriclasse.

Atterra infatti sul pianeta Park il talento cristallino di Simone Bolelli, bolognese classe 1985, noto agli appassionati per essere da anni una delle colonne portanti della squadra tricolore di Coppa Davis e per aver conquistato in coppia con l’amico e atleta gialloblù Fabio Fognini il torneo di doppio degli Australian Open 2015, unico successo di una coppia italiana in un torneo maschile del Grande Slam. Forte di un dritto d’eccellenza e dall’imponente fisicità, Bolelli garantirà un salto di qualità proprio in doppio, essendone uno specialista assoluto, senza tralasciare il peso che potrà garantire nei singolari.

Domenica il Park esordirà alle ore 10 sui campi di casa e lo farà contro i romagnoli del Circolo Tennis Massa Lombarda. I gialloblù sono stati inseriti nel girone 3, assieme al New Tennis Torre del Greco, al Circolo Tennis Angiulli di Bari e appunto ai romagnoli.

Oltre alla new entry Bolelli il Park si affida ai magnifici cinque: allo spagnolo Pablo Andujar, oggi 53° giocatore del ranking mondiale e autentico lusso per la manifestazione (è legato affettivamente da anni al circolo genovese), al sanremese Gianluca Mager, reduce da una stagione esaltante con tre vittorie in altrettanti Challenger che lo hanno spedito al 120° posto del ranking mondiale, allo spezzino e trascinatore Alessandro Giannessi (168° al mondo), al milanese e leader carismatico Andrea Arnalboldi (306°) e all’enfant prodige Lorenzo Musetti (2002), vincitore degli Australian Open 2019 e attualmente numero 3 al mondo della classifica Atp Juniores. Grandi aspettative sono riposte anche su Andrea Basso, Alessandro Ceppellini, Francesco Moncagatto e Luca Prevosto, stabilmente nei primi 900 giocatori al mondo.

Al comando del team sempre capitan Tommaso Sanna, fin dalla tenera età atleta in forza al Circolo di via Zara, affiancato dal vicecapitano Pietro Ansaldo; esempi per tutti i 220 iscritti alla scuola tennis gialloblù, fiore all’occhiello del circolo, coordinato dal maestro toscano Matteo Evani.

Un apporto fondamentale, alla base del percorso intrapreso, è stato dato dai numerosi sponsor che anche in questa stagione hanno deciso con entusiasmo di perorare la causa del campionato nazionale di Serie A1, dimostrando grande fiducia all’impegno preso dal consiglio di amministrazione. Il presidente Givri e il direttivo colgono l’occasione per ringraziare i nuovi partner e le aziende che da anni seguono da vicino le vicissitudini di un team costruito per arrivare in fondo alla manifestazione.

Inoltre il Park ha deciso di continuare un percorso, rinnovando la partnership con Helpcode, organizzazione che lavora, in Italia e nel mondo, per garantire a ciascun bambino e bambina la protezione di una famiglia, una scuola di qualità e una comunità in cui crescere e sviluppare le proprie potenzialità. Dopo l’evento L’alimentazione per i giovani atleti dello scorso anno, Helpcode ha scelto di approfondire ulteriormente il legame tra sport e buone abitudini alimentari con una serie di attività a corredo della stagione tennistica rivolta agli atleti della scuola tennis gialloblù.