Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuovo ponte, il montaggio dei 19 impalcati slitta di un mese ma per Bucci “nessun ritardo”

La "best option" resta fine aprile "e sarà rispettata" dice il commissario

Più informazioni su

Genova. “Nessun ritardo, il ponte sarà inaugurato a fine aprile 2020, me lo hanno confermato anche Fincantieri e Salini”. Il sindaco di Genova e commissario Marco Bucci chiarisce che il maltempo di questi giorni, tra l’allerta rossa e il forte vento che hanno portato a un breve stop del cantiere, non influenzeranno in alcun modo la “best option” per l’inaugurazione del nuovo ponte. Nei giorni scorsi Genova24 aveva ipotizzato esattamente almeno un mese di ritardo rispetto al cronoprogramma iniziale, a prescindere dai problemi meteo.

“Ogni project plan ha ritardi e compressioni, certamente la pioggia non ha aiutato ma altre cose, come l’arrivo delle nuove gru, stanno aiutando – ha detto Bucci – Non vedo nessun motivo per parlare di ritardi”.

Rispetto alle tempistiche Bucci ha spiegato che “gli impalcati si vedranno tutti a fine anno eccetto gli ultimi due che verranno montati alla fine di gennaio 2020. L’arrivo delle nuove gru ci consente di fare più sollevamenti in contemporanea”.

A chi chiede se potranno dilatati anche i costi, Bucci replica spiegando che il costo è per la nuova struttura e quindi “non ci sarà alcun aumento dei costi”