Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Notte di ricerche in allerta rossa ma nessuna traccia del fungaiolo disperso nei boschi di Fontanigorda

Dopo quello del Faiallo, un altro caso di scarsa prudenza

Genova. Dopo il caso dell’appassionato di ricerca di funghi ritrovato dopo 7 ore di ricerche nella zona del Faiallo, tra l’entroterra genovese e il savonese, un altro caso che – al momento – dà preoccupazioni anche maggiori.

Sono iniziate ieri sera, e non hanno ancora portato ad esiti positivi, le ricerche di un uomo di 54 anni, anch’egli fungaiolo, uscito ieri pomeriggio nei boschi di Fontanigorda, al passo del Fregarolo, tra la Val Trebbia e la Val D’Aveto. A lanciare l’allarme, ieri sera, i familiari dell’uomo, originario del piacentino.

Sul posto, per cercare l’uomo che si è avventurato nonostante l’allerta arancione (divenuta rossa in serata) vigili del fuoco, soccorso alpino, unità cinofile, Croce rossa italiana e protezione civile.