Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavagna, cortocircuito su un’imbarcazione in cantiere: intervento di capitaneria e vigili del fuoco

Più informazioni su

Lavagna. Un principio di incendio si è sviluppato questa mattina a bordo di un’imbarcazione che si trovava a secco in un’area di cantiere del porto di Lavagna è stato arrestato grazie all’intervento di personale del locale distaccamento della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco.

L’allarme è stato lanciato alle ore 10:30 circa, attraverso il numero unico per le emergenze, dalle due persone che si trovavano a bordo dell’unità le quali, secondo una prima ricostruzione, erano intente a controllare l’impianto elettrico, parzialmente compromesso da un fulmine che avrebbe colpito il mezzo nautico ad agosto, mentre si trovava in navigazione.
Secondo quanto riferito dai Vigili del Fuoco, l’incendio sarebbe stato causato da un cortocircuito, originatosi nel quadro elettrico della cabina di prua, che al momento dell’evento era alimentata da corrente di terra.

Non risultano danni a persone o cose. L’Ufficio locale marittimo di Lavagna ha comunque avviato l’inchiesta amministrativa prevista dal Codice della navigazione, per accertare la dinamica dell’evento.