Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Park Genova entusiasma: battuta 5-1 Torre del Greco

Terzo incontro e terzo netto successo per la squadra del capitano Tommaso Sanna

Genova. Con molta franchezza, pochi appassionati e soci del Park Tennis Club Genova pensavano alla vigilia che Simone Bolelli e compagni sarebbero riusciti ad avere la meglio su Torre del Greco, seppur in casa, con questa facilità. Invece i gialloblù hanno sfornato una prestazione maestosa e si sono sbarazzati dei campani con un rotondo 5-1, giocando un tennis straordinario.

Il match spacca giornata è stato senza dubbio quello di Alessandro Giannessi, impegnato contro l’ottimo Gian Marco Moroni: 2 ore e 34 minuti di match, di altissimo livello e davanti ad oltre seicento appassionati presenti in via Zara, sono serviti al talento della Spezia per mettere la quinta all’oliata fuoriserie capitanata da Tommaso Sanna.

Al resto hanno pensato un ingiocabile Simone Bolelli, che ha battezzato l’esordio con la maglia gialloblù del Park con una sonora vittoria sul malcapitato Giovanni Cozzolino (6/2 6/3), Luca Prevosto (successo agile per 6/2 6/3 contro Mastrelia) e Gianluca Mager, oggi 122 del ranking Mondiale Atp, che ha portato il quarto punto al Park dopo aver inchiodato Guillermo Garcia Lopez sul 6/3 6/3, spagnolo oggi 142 del mondo ma ex 23.

Ininfluenti a quel punto i risultati dei due doppi, rispettivamente vinti uno per parte. Nel primo in programma il tandem Bolelli-Prevosto ha prevalso su Cozzolino-Mastrelia (6/3 6/2) mentre Mager e Giannessi si sono arresi a Brancaccio e Moroni (6/4 6/2). Poco male, perché con questo 5-1 il Park ha concluso il girone di andata a punteggio pieno, con 9 punti e vede sempre più vicine le semifinali del campionato nazionale di Serie A1 2019.

Ora in programma il doppio turno settimanale: venerdì 1 novembre trasferta a Ravenna con la seconda forza del girone Massa Lombarda, domenica 3 novembre incontro casalingo contro il fanalino di coda Bari.

A Simone Bolelli il compito di commentare la giornata di gare: “Siamo andati ben oltre le nostre aspettative e dunque lanciamo un segnale chiaro al campionato: il Park c’è ed è lecito aspettarsi altri risultati simili, stiamo giocando tutti un tennis solidissimo. Ora dobbiamo archiviare il girone, manca poco e poi testa e gambe sulle Semifinali. Sono davvero soddisfatto di aver battezzato il mio esordio col Park con una doppia vittoria”.

I risultati della terza giornata del girone 3:

CTD Massa Lombarda – SG Angiulli Bari 4-2
Lorenzo Rottoli (M) b. Luca Narcisi (A) 63 64
Andrea Pellegrino (A) b. Samuele Ramazzotti (M) 63 60
Riccardo Perin (M) c. Benito Massacri (A) 75 36 62
Alessio De Bernardis (M) b. Domenico D’Alena (A) 67(4) 64 60
Riccardo Perin/Lorenzo Rottoli (M) b. Luca Narcisi/Domenico D’Alena (A) 64 62
Andrea Pellegrino/Benito Massacri (A) b. Alessio De Bernardis/Marco Cinotti (M) 63 62
Giudice arbitro Luca Imparato; arbitri Stefano Sacchi, Alessandro Magri, Emanuele Capra

Park Tennis Club Genova – New Tennis Torre del Greco 5-1
Alessandro Giannessi (G) b. Gian Marco Moroni (T) 26 62 64
Simone Bolelli (G) b. Giovanni Cozzolino (T) 62 63
Luca Prevosto (G) b. Antonio Mastrelia (T) 62 63
Gianluca Mager (G) b. Guillermo Garcia Lopez (T) 63 63
Simone Bolelli/Luca Prevosto (G) b. Giovanni Cozzolino/Antonio Mastrelia (T) 63 62
Raul Brancaccio/ Gian Marco Moroni (T) b. Alessandro Giannessi/Gianluca Mager (G) 64 62
Giudice arbitro Adriano Spataffi; arbitri: Andrea Benvenuto, Benedetta Demicheli, Andrea Finocchiaro

Classifica:
9 (3) Park Tennis Club Genova
4 (3) CTD Massa Lombarda
4 (3) New Tennis Torre del Greco
0 (3) SG Angiulli Bari