Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il genovese Renzo Caraccia ai campionati europei di parataekwondo

Buon piazzamento nella specialità forme

Genova. Sono in corso di svolgimento al Palaflorio di Bari i campionati europei di taekwondo e parataekwondo. A rappresentare l’Italia anche un atleta genovese, Renzo Caraccia, prima cintura nera paralimpica promossa in Liguria.

Caraccia, che si allena presso la Polisportiva Città dei Ragazzi e gareggia nella categoria P20 under 30 (disabilità intellettive), si è cimentato nella specialità forme (dimostrazioni tecniche codificate che simulano un combattimento contro più avversari immaginari), nella quale eccelle, detenendo il titolo di vicecampione italiano in carica.

Il suo percorso a Bari lo ha visto vincere gli ottavi di finale contro il serbo Dusan Marisavljevic e venire poi sconfitto dal russo Ivan Petroski con uno scarto di soli tre centesimi di punto, 6.50 a 6.47.

Soddisfatto il presidente regionale Laura Toma, presente a Bari così come il maestro Luca Marcato, che giornalmente cura la preparazione di Renzo: “Per la Liguria è stato un grande un grande orgoglio aver promosso lo scorso anno il suo primo atleta paralimpico, vedere quanta strada è stato capace di percorrere Renzo in così poco tempo certifica il suo grande talento e l’impegno del maestro Luca e di tutta la sua società. Sono sicura che, se continuerà ad allenarsi con la passione e la serietà dimostrata finora, Renzo potrà tornare presto a calcare tatami così importanti”.

Il taekwondo genovese sarà in scena anche questo weekend, con i ragazzi della Scuola Genova impegnati in Bulgaria nel prestigioso Sofia Open, gara internazionale che assegna punti per il ranking olimpico.

Taekwondo

Renzo Caraccia con il maestro Marcato ed il presidente regionale Laura Toma