Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Grazie al progetto Sight for kids screening visivi gratuiti nei nidi e scuole d’infanzia liguri

I Lions, storicamente "cavalieri della luce", porteranno i loro professionisti in circa 60 scuole per fare prevenzione sulla miopia

Più informazioni su

Genova. Grazie a un’intesa tra i Lions Club (distretti 108Ia2, 108Ia3 e 108Tb), il Comune di Genova, l’ufficio scolastico regionale e il ministero dell’Istruzione, sbarcherà in circa 60 scuole in tutta la Liguria il progetto “Sight for kids”.

L’iniziativa è dedicata ai bambini fino a 6 anni e offre alle scuole d’infanzia e ai nidi un servizio di screening visivo gratuito e un servizio di prevenzione, informazione e sensibilizzazione per quelle che possono essere le varie patologie dell’occhio. “La collaborazione tra i promotori dell’accordo – spiegano i governatori Lions dei distretti Alfredo Canobbio, Erminio Ribert e Maria Giovanna Gibertoni – andrà a realizzare una capillare attività di prevenzione dell’ampliopia infantile, detta anche sindrome dell’occhio pigro”.

Molti bambini, infatti, vedono bene da un occhio e non dall’altro. Questo comporta un malfunzionamento e l’insorgenza di miopia in età più avanzata. I Lions metteranno a disposizione delle scuole un team di oculisti e ortottisti che, su richiesta, potranno effettuare i controlli.

Dal celebre discorso di Hellen Keller, sordo-cieca, al convegno Lions americano del 1925, il club internazionale è conosciuto anche come il club dei “cavalieri della vista”. La prevenzione e la cura delle patologie visive, e il supporto a chi ne soffre, sono tra gli obbiettivi principali. Che tra le altre cose ha un progetto di diffusione gratuita di audiolibri, di donazione di cani guida a persone cieche in difficoltà economiche o la “banca degli occhi”.