Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gnv, sciopero il 31 ottobre: partenza delle navi ritardata di un’ora

Più informazioni su

Genova. Un’ora di sciopero per i dipendenti Gnv il prossimo 31 ottobre e un’ora di ritardo di partenza delle navi per l’astensione del personale marittimo. Lo hanno deciso Cgil, Cisl e Uil: “Negli ultimi mesi i delegati sindacali amministrativi e del piazzale, insieme alle segreterie confederali hanno posto a GNV una serie di problemi fra cui la scarsa dotazione organica della biglietteria, mansioni troppo gravose per il personale e nessuna trasparenza sulla direzione aziendale intrapresa negli ultimi tempi” denunciano i sindacati.

A questo si è aggiunto “il licenziamento di un giovane lavoratore della biglietteria per soppressione della mansione, quindi senza nessun preavviso o sanzione precedente”.

Per le Segreterie di Filt-Cgil, Fit-Cisl ed UilTrasporti “la priorità è che in tempi rapidi si trovi una soluzione per il lavoratore licenziato e continuare la trattativa sindacale con GNV sulle altre questioni suddette rimaste sospese.
Inoltre non riteniamo accettabile, ancorché previsto dalla legge, che non esistano tutele contro un licenziamento ritenuto da noi illegittimo, norma che queste Segreterie contrastano sin dai tempi della sua entrata in vigore e continueranno a contrastare in futuro”.

Lo sciopero è stato deciso in un’assemblea di lavoratori che si è tenuta oggi