Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Falsi report sui viadotti, ispezione di finanza e tecnici Procura su viadotto Sori sulla A12

Sul posto anche l’elicottero delle Fiamme gialle

Sori. Ispezione questa mattina da parte dei finanzieri insieme ai tecnici incaricati dalla procura del viadotto Sori sulla A12.

I controlli sono stati effettuati su mandato del sostituto procuratore Walter Cotugno che indaga sui report ammorbiditi sugli altri viadotti autostradali dopo il crollo di ponte Morandi.

Sul posto anche l’elicottero delle Fiamme gialle. La struttura, in servizio dal 1966, è stata progettata e costruita come la “gemella” del viadotto Bisagno, cioè con l’impalcato ad avanzamento bilanciato partendo dai piloni.

I giunti della sede stradale, quindi, sono nel mezzo della campate e non in corrispondenza della pile. Il metodo fu messo a punto per consentire di costruire tali opere per l’epoca quasi impossibili, per via della altezza e della lunghezza, oltre che, come in questo caso dall’ubicazione particolarmente impervia della vallata che salta.

LA NOTA DI AUTOSTRADE. “Sul viadotto Sori è stata effettuata una recente ispezione riguardante tutta la struttura, comprese le parti interne, che sono state verificate tramite l’utilizzo di droni dotati di telecamere ad alta risoluzione. La struttura è stata inoltre monitorata anche da qualificate società esterne di ingegneria. Sulla base di un programma stabilito che riguarda le parti interne, la direzione di Tronco di Genova di Aspi effettuerà ulteriori controlli servendosi di personale specializzato in attività in ambienti confinati, prelevando anche campioni di materiale. La Direzione di Tronco ha oggi dato il necessario supporto e collaborazione alle ispezioni effettuate dalla GDF, gestendo la segnaletica e la viabilità sul viadotto”.